Guinness World Record: realizzata a Torino la fotocamera umana più grande al mondo per il centenario di Nikon!





 

A cura di  ANDREA DI BELLA

Nikon è riuscita nell’impresa ed ha realizzato, nel giardino della Palazzina di Caccia di Stupinigi, alle porte di Torino, la macchina fotografica umana più grande al mondo!


In uno scenario davvero suggestivo e unico, in una delle più affascinanti e prestigiose location italiane circondata da un meraviglioso e ampio parco, 1.500 persone, dotate di magliette a cappellini colorati, hanno composto come tanti pixel colorati la macchina fotografica, raggiungendo il Guinness World Record, come dimostrano le strepitose immagini riprese dall’alto.

A certificare il record un giudice del Guinness World Record, che ha decretato il raggiungimento dell’ambizioso traguardo.


L’iniziativa è stata ideata e organizzata da Nital, distributore ufficiale in Italia da oltre 25 anni dei prodotti Nikon, con sede a Moncalieri (Torino).


 

Un evento che porta così Nikon sul tetto del mondo, un marchio che, grazie alla sua tecnologia, da 100 anni continua a essere sempre un passo avanti per offrire prima degli altri gli strumenti giusti per vivere e rivivere ogni momento e ogni emozione con una qualità d’immagine unica e differente.


Nikon è un’icona a livello mondiale: in 100 anni di storia sono tante le macchine fotografiche che sono state una pietra miliare della fotografia! È stata l’interprete principale di film simbolo della storia del cinema, da “Blow Up” a “I ponti di Madison County”, di avventure spaziali e di reportage che hanno documentato tratti salienti della storia dell’ultimo secolo.


 A livello tecnologico, come non ricordare la mitica Nikon F e il suo celebre attacco a baionetta per le ottiche e il 100% dell’inquadratura del campo ripreso, o la Nikon F3, prima fotocamera con l’esposimetro incorporato, un’icona per tutti gli appassionati, oppure la Nikonos RS, la prima reflex completamente anfibia. In epoca più recente la D90 nel 2008 ha segnato una vera e propria svolta, perché è stata la prima reflex capace di registrare filmati, mentre la Nikon 1 AW1 è stata la prima fotocamera digitale a ottiche intercambiabili completamente subacquea.
 



di Andrea Di Bella