"Andiamo a Betlemme" 2012: il Presepe Vivente di Gualdo di Macerata
MACERATA, 24.12.2012

 

il 30 dicembre 2012 a Gualdo (Macerata) -

 

Nella piazza e nelle vie del centro storico viene ricostruito l’ambiente in cui nacque Gesù: 150 personaggi con costumi d’epoca, faranno rivivere l’evento più importante della storia, la nascita del Salvatore.

 

Apertura dalle ore 16.00 alle ore 20.00 – ingresso libero.

 

Novità dell’edizione 2012: punto di ristoro riscaldato con bevande calde e panini.

...


Le Terre del Tartufo 2012 a Camerino (Macerata)
MACERATA, 29.11.2012

il 22 e il 23 dicembre 2012 a Camerino (Macerata) -

 

Nella Città di Babbo Natale con la rassegna "Le Terre del Tartufo". Avvolgente l’atmosfera che si respira nell’antica Città Ducale: il mercatino di Natale allestito nelle caratteristiche casette di legno illuminate a festa lungo tutto il centro storico, la scenografica Casa di Babbo Natale, le splendide Aule Medievali del Palazzo Arcivescovile arricchite dalla presenza dei produttori di specialità gastronomiche, e dal protagonista assoluto della manifestazione: il tartufo nero pregiato della “Marca di Camerino”.

 

Ma non solo: centri di degustazione appositamente allestiti per l’occasione, nell’ambito dei quali sarà possibile “assaggiare” il Natale e le tradizioni locali, momenti di

...


Le Cantinette 2012 a Petriolo (Macerata): vino e musica per tutti
MACERATA, 06.11.2012

dal 9 all'11 novembre 2012 a Petriolo (Macerata) -

 

Dici autunno ed evochi colori intensi, sapori antichi e profumi inebrianti. Distribuiscili lungo le vie del centro di un affascinante borgo medievale, per una tre giorni sospesa in un tempo indefinito, in cui si riscoprono i piaceri della convivialità, accompagnati da buon vino e musica per tutti i gusti, ed otterrai Le Cantinette edizione 2012, la settima.

 

In occasione della sagra petriolese ormai diventata un appuntamento imperdibile per migliaia di visitatori, anche quest'anno le antiche cantine apriranno i battenti, ognuna con succulente specialità: si potrà scegliere di gustare polenta piuttosto che grigliate o, ancora, trippa, frascarelli, zuppe di fagioli, gustosissimi "tutuli" o golose frittelle. E come non nominare l'autoctono

...


Recanati (Macerata), balcone delle Marche
MACERATA, 02.11.2012

 

Grazie alle poesie di Giacomo Leopardi, tutti conosciamo Recanati, l’«ermo colle» amato dal poeta, in provincia di Macerata, dalla cui sommità circondata da uliveti, lo sguardo si perde sul mare poco lontano e sull’appennino più distante.

 

Di origini molto remote e perse nella nebbia dei secoli, la bella cittadina marchigiana deve la sua nascita piuttosto all’aggregazione di piccoli villaggi in epoca medioevale quando la popolazione cercava rifugio sulle alture per sfuggire ai saccheggi dei barbari invasori.

 

La sua storia ricalca quella di molte altre: le lotte per il potere fra le fazioni guelfe e ghibelline, fra il Papa e l’imperatore e le rispettive signorie.

 

Nella sua basilica di San Flaviano riposano tutt’ora le ceneri dell’ultimo papa non sepolto a Roma

...


Sagra del marrone 2012: a Camerino (Macerata) castagne a volontà
MACERATA, 25.10.2012

 

il 28 ottobre 2012 a Camerino (Macerata) -

 

A Camerino, piccola cittadina in Provincia di Macerata, nota soprattutto per l'università fondata in epoca medievale, domenica 28 ottobre si festeggia un prodotto tipico dell'autunno e della zona: il marrone.

 

L'apertura degli stand gastronomici è prevista per le ore 13 e si potranno degustare: naturalmente i marroni locali, ma anche polenta, panini con braciole e salsiccia, dolci vari e vino novello.

 

Per tutta la durata della sagra musica con Roberto Carpineti.

...


Il Ciaùscolo di Camerino (Macerata), il salame che si spalma
MACERATA, 23.10.2012

  

Il Ciaùscolo è un insaccato tipico della regione Marche, prodotto prevalentemente nel territorio interno del maceratese ed ascolano, all’interno della zona dei Monti Sibillini.

 

Secondo la definizione etimologica del nome “ciaùscolo, ciavuscolo” deriverebbe da “ciabusculum”, ossia piccolo cibo o piccolo pasto, spuntino consumato a piccole dosi, fedelmente con la tradizione contadina, negli intervalli tra la colazione ed il pranzo e tra il pranzo e la cena.

 

La caratteristica principale di questo prodotto è la sua spalmabilità nella sua variante meno stagionata, che consente di mangiarlo semplicemente spalmato su delle fette di pane.

 

Le parti del maiale utilizzate sono quelle tradizionalmente considerate meno nobili, ma più saporite: pancetta, spalla e rifilature di

...


San Ginesio (Macerata), fra misteri storici, arte e qualità
MACERATA, 12.10.2012

 

Il paese di San Ginesio, nel cuore più puro delle Marche, è un piccolo scrigno di “virtù” antiche e moderne.


La vita delle gente, qui, ha ancora un gusto semplice e rassicurante, un po’ di altri tempi e la lingua, spesso inframmezzata a dialetto, ha un tono ascendente da domanda perenne.

 


Antico castello medievale, San Ginesio giace sull’oro della sua arenaria e mira, imponente, l’azzurro dei Monti Sibillini. Intatto il silenzio.

 

Sono molti i misteri e le bellezze che il luogo ha da offrire ai visitatori. Partendo dalla splendida Collegiata, la cui facciata racchiude parte della storia artistica della cittadella, dal Romanico del ricco portale in travertino, al Gotico fiorito della parte superiore, al Barocco della possente

...


ChocoMoments 2012: a Porto Recanati (Macerata) l'arte del cioccolato in piazza
MACERATA, 09.10.2012

 

Dal 12 al 14 ottobre 2012 a Porto Recanati (Macerata) -

 

ChocoMoments è la rassegna itinerante del cioccolato tutta italiana, che insegna l'arte del cioccolato in piazza. Si svolge, infatti, nei borghi più belli d'Italia.

 

Tutti – adulti e bambini – potranno imparare a realizzare nel proprio piccolo laboratorio casalingo gustosi e raffinati cioccolatini artigianali.

 

La Fabbrica del Cioccolato di ChocoMoments è diventato un appuntamento molto apprezzato e atteso in tante piazze italiane.

 

Tra le curiosità della Fabbrica c’è anche il progetto “Conoscere il cioccolato” un percorso che coinvolge le scuole e fornirà agli studenti informazioni e curiosità sulla storia del cioccolato attraverso una serie di

...


Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, polmone verde del centro Italia
ITALIA, 02.10.2012

 

 

Tra le regioni Marche ed Umbria si estendono i circa 70.000 ettari del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che si appresta a compiere 20 anni di vita.

 

Numerosi sono i centri abitati all’interno del parco,  per lo più di origine medioevale e situati in posizione strategica rispetto alle principali vie di comunicazione.

 

Il territorio del parco è il risultato del lavoro millenario delle genti del posto che oggi, apprezzato e valorizzato, fornisce la misura dell’integrazione fra le forze della natura e quelle dell'uomo e che come tale va tramandato alle future generazioni.

 

 

Nella parte bassa predomina i boschi di roverella, carpino nero e orniello, quindi la faggeta; la foresta arriva a circa 1700-1750 m, al di sopra dei quali sono stati realizzati numerosi

...


Giovedì con Stefano Bugamelli: San Ginesio, i nuovi vini a Doc dei Monti Azzurri (Macerata)
MACERATA, 27.09.2012

 

 

La recente area a Doc nei Monti Azzurri arricchisce il panorama vinicolo del territorio dei 15 comuni della Comunità Montana, già importante per avere ottenuto il riconoscimento, nel 2004, della prima Docg della regione Marche: la Vernaccia di Serrapetrona.

 

Si tratta di una nuova denominazione mette pace nella comunità e nell’ambiente della provincia di Macerata, dopo le molte discussioni fra chi voleva un allargamento dell’area della prestigiosa Docg e chi si opponeva.

 

I comuni interessati sono: San Ginesio, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Ripe San Ginesio, Gualdo, Colmurano, Sant'Angelo in Pontano, Loro Piceno.

 

Le uve utilizzate per le due tipologie di vino previste dal disciplinare coltivate in zona: Vernaccia nera, Sangiovese, Cabernet Sauvignon

...