Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 83

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 33

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php:83) in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 193
Le ricette di Mariangela Susigan, chef del Gardenia di Caluso, per la “Merenda Sinoira d’Autore”


Le ricette di Mariangela Susigan, chef del Gardenia di Caluso, per la “Merenda Sinoira d’Autore”


Turismo Torino e Provincia

Email: info.torino@turismotorino.org


Date ed orari:
dal 21 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021


A rappresentare la cucina della provincia di Torino, al Castello di Roddi,  è Mariangela Susigan, chef stellata (1 stella Michelin) del raffinato Gardenia di Caluso. L’evento sarà visibile dal 21 dicembre sulla pagina FB di Visit Piemonte (www.facebook.com/VisitPiemonte).

di Andrea Di Bella

Nell’ambito del progetto Merenda Sinoira d'Autore | Eccellenze del Piemonte in vetrina – il palinsesto degli appuntamenti culinari tematici della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba nato dalla collaborazione tra Regione Piemonte, DMO Visit Piemonte, Unioncamere Piemonte, Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba e ATL piemontesi e trasformato quest’anno in versione digitale -  l’ATL Turismo Torino e Provincia partecipa con il territorio del Canavese rappresentato dalla chef Mariangela Susigan del ristorante Gardenia di Caluso.


L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere a livello nazionale presso le cucine di una location prestigiosa come il Castello di Roddi (Cuneo), la cultura e la creatività enogastronomica del territorio coinvolgendo chef (stellati e di alta cucina) del panorama regionale chiamati a interpretare, con un tocco d'autore, i prodotti agroalimentari della tradizione piemontese accompagnati alle eccellenze vitivinicole.  Il Tartufo Bianco d'Alba sarà ingrediente principe in abbinamento alle variazioni sul tema della merenda sinoira piemontese.


Per il territorio della provincia di Torino, di competenza di Turismo Torino e Provincia, è stata coinvolta Mariangela Susigan del Gardenia di Caluso che proporrà due ricette. Il format prevede la realizzazione di un primo piatto di facile esecuzione - eseguito da giornalisti/influencer grazie al kit "Merenda Sinoira d'Autore” ricevuto direttamente a casa – e l’esecuzione di un secondo piatto, più complesso e creativo, che caratterizza al meglio le capacità dello chef e che non sarà realizzato dagli ospiti a casa.


L'evento è visibile sulla pagina FB di Visit Piemonte a partire dal pomeriggio di lunedì 21 dicembre.


La chef stellata proporrà la sua versione di Merenda Sinoira presentando un “Crostone alla canapa, uova strapazzate, Salampatata (di Giovanni Actis - Macelleria "Da Teresa" di Caluso) Tartufo Bianco d'Alba" e una Ricetta creativa  con  Fagiana al BBQ, fegatini al Passito di Caluso (Caluso Doc Passito 2009 -cantina Bruno Giacometto) e marroni della Valsusa. Il tutto accompagnato da Erbaluce di Caluso Docg Ingenuus 2016 (cantina Cieck), e Freisa di Chieri Doc Superiore Andvinà (cantina Rossotto).


“Si tratta di un’importante iniziativa - sottolinea Marcella Gaspardone, Manager di Turismo Torino e Provincia - per far conoscere dal punto di vista enogastronomico il nostro territorio; vorrei ricordare quanto il food & wine sia sempre di più un motivo di visita, un forte elemento di attrazione verso un pubblico nazionale e internazionale; con questo evento virtuale e ringraziando la chef Susigan per la collaborazione siamo orgogliosi di poter presentare la nostra destinazione tramite l’alta qualità dei suoi prodotti tipici”.


In occasione della rassegna Merenda Sinoira d'Autore, che vede coinvolti vari nomi dell'alta cucina piemontese svolgendosi su più date, verranno prodotte a cura di Visit Piemonte delle video-pillole che saranno diffuse al grande pubblico e andranno a comporre un video promozionale finale.



di Andrea Di Bella