"È l'Italia, Bellezza!": con Rai Storia alla scoperta del Bel Paese





Date ed orari:
dal 15 giugno 2020 al 17 agosto 2020 Tutti i lunedì


 

Otto puntate a partire da lunedì 15 giugno in prima serata, su Rai Storia (Canale 54): un documentario alla scoperta delle  bellezze artistiche, paesaggistiche e culturali del Bel Paese, raccontate dalla bella e brava Francesca Fialdini

di Andrea Di Bella

È l’Italia Bellezza: da stasera 15 giugno 2020, un documentario in 8 puntate (di circa 60 minuti l'una, dalle 21.10) che vuole condurre i telespettatori alla scoperta delle meraviglie "dimenticate" del nostro Bel Paese, a livello artistico, culturale e paesaggistico.

Volo di uccelli tra agrumi e l'Etna - © Andrea Di Bella

 

Un’idea per sostenere un turismo estivo alle porte,  per stimolare il turismo di prossimità, per raccontare le meraviglie del paesaggio, per rilanciare la bellezza, il fascino  di un territorio che tutti ci invidiano, un patrimonio di ricchezza unico al mondo.



Prima puntata dedicata alla Valle d’Aosta e l'antichissima Via delle Gallie, un'antica strada consolare costruita ai tempi dei Romani, per poi per proseguire con la visita di alcune delle maestose Residenze sabaude, in Piemonte, dove le teste coronate si concedevano sontuosi momenti di ozio.

 

Si arriva, infine, sulla costa della Liguria per ammirare uno dei paesaggi più suggestivi e spettacolari del mondo: le Cinque Terre, eccezionale sintesi tra la natura e la mano sapiente dell'uomo.


È l’Italia Bellezza, una produzione Rai Cultura in collaborazione con il Mibact.

Cinque Terre: il borgo di Vernazza - © Andrea Di Bella

 

Noi di Mondo del Gusto siamo orgogliosi di questa iniziativa della Rai, considerato che la scelta editoriale della nostra testata, da più di un mese, sta pubblicando una serie di reportage sullo stesso tema dal titolo La Bellezza del Paesaggio Rurale italiano, sulle nostre pagine dedicate ai TERRITORI, curate dalla Redazione di Torino.

 

Finora sono usciti i reportage relativi a Pantelleria, Maremma, Cinque Terre, Val Pusteria e il prossimo sarà dedicato al Cilento.


Una scelta, quella della Rai, che condividiamo pienamente. In questo periodo di pandemia sono le peculiarità delle nostre regioni che bisogna promuovere e valorizzare. Viviamo attorniati dalla Bellezza e allora che la Bellezza invada le case degli italiani, porti gioia e voglia di viaggiare su e giù per lo stivale, alla ricerca di serenità ed emozioni di cui tutti abbiamo bisogno. 

Paesaggio vitivinicolo Unesco delle Langhe - © Andrea Di Bella 

Viva la Rai, ma anche viva noi che remiamo nella giusta direzione, speriamo, verso il mare della felicità!



di Andrea Di Bella