La finale di Torino del BOCUSE D’OR EUROPE 2018 si avvicina: Il calendario degli eventi OFF


Bocuse d’Or Europe Off 2018

Email: info@bocusedoreuropeoff2018.it


Date ed orari:
dal 18 maggio 2018 al 10 ottobre 2018


 

Un cartellone ricco di spettacoli, degustazioni e cene nei luoghi più belli e significativi del territorio, mostre, incontri, laboratori, attività per famiglie.  Tantissimi gli ospiti, tra chef, artisti, persone dello spettacolo.

 

A cura di  ANDREA DI BELLA

Dall’8 maggio al 10 ottobre 2018 a Torino -


Il Bocuse d’Or è un concorso di gastronomia creato nel 1987 da Paul Bocuse, grande cuoco e gastronomo francese scomparso a gennaio di quest’anno, con l’obiettivo di mettere in competizione giovani cuochi di tutto il mondo, tra i migliori della loro generazione.


Il concorso si svolge ogni due anni, a partire dalle selezioni nazionali, poi continentali, prima di arrivare alla finale mondiale, che si svolge a fine gennaio 2019 a Lione, città natale di Bocuse, in contemporanea con il SIRHA, il salone che la città francese dedica alla ristorazione e alla gastronomia. Per l’Europa, la finale quest’anno si svolge a Torino l’11 e il 12 giugno, con 20 partecipanti di nazionalità europea.


Alla finalissima di Lione partecipano 24 cuochi davanti a un pubblico di migliaia di tifosi, a tv e giornalisti di ogni continente. E la giuria è composta da grandi chef di tutto il mondo.


È Martino Ruggieri, 31 anni, pugliese di Martinafranca, il nostro rappresentante che ad Alba, sede dell’Accademia Bocuse d’Or Italia, si sta preparando con la sua squadra. Solo ingredienti nazionali per la sfida di Torino! Solo quattro sono noti e tutti piemontesi: Filetto di Fassona, Riso Dop della Baraggia, Animelle di vitello e il formaggio Castelmagno. Ad Alba si lavora alacremente da mattina a sera, aspettando la finale.


In attesa della sfida finale europea di Torino, ecco il Bocuse d’Or Europe OFF 2018, una serie di appuntamenti rivolti al grande pubblico, con iniziative culturali diffuse sul territorio torinese perché la cucina è cultura, storia, arte, scienza, espressione dell’identità di un territorio.


Come si sa, questo è l’Anno del Cibo Italiano, ecco, allora che il Bocuse d’Or OFF offre al pubblico un cartellone ricco di mostre, incontri, spettacoli, laboratori, attività per famiglie, degustazioni e cene nei luoghi più significativi del nostro territorio, sul tema cibo.


E poiché la cucina è arte andiamo a scoprire l’installazione artistica dedicata a Gualtiero Marchesi, grande Maestro della cucina italiana, a Palazzo Madama,  “Gualtiero Marchesi. La cucina come pura forma d’arte”: l’intreccio tra i piatti dell’indimenticabile cuoco e le opere originali di Lucio Fontana e Piero Manzoni, dal 18 maggio  all’11 giugno.


Per leggere il resto del programma in dettaglio VAI A PROGRAMMA BOCUSE OFF.
 



di Andrea Di Bella