Ad Alba (Cuneo) è “Primavera di Bellezza 2013”: nella capitale delle Langhe cultura, gusto e vino

Cuneo, 05.04.2013, di Andrea di Bella
Logo
Beppe Fenoglio Logo

Cultura, gusto e vino: sono gli ingredienti di una serie di eventi che animeranno la primavera della città di Alba da marzo a giugno.


Primavera di Bellezza è il nome del ricco contenitore di eventi albesi, un titolo che fa esplicito riferimento al primo romanzo dello scrittore albese Beppe Fenoglio a cui, nel cinquantesimo anniversario della sua morte, sono idealmente dedicati tutti gli spettacoli primaverili.


Si parte con la mostra Portraits di Paolo Galetto, artista e illustratore delle pagine culturali de La Stampa, visitabile gratuitamente fino al 19 maggio nella meravigliosa Chiesa medievale di San Domenico: 32 ritratti ad acquerello dedicati ad altrettanti grandi personaggi della cultura italiana e internazionale tra cui Umberto Eco, Alberto Moravia, Pier Paolo Pasolini e soprattutto Beppe Fenoglio.


 

Logo 
Il 6 aprile concerto della Stagione di musica da camera e l’11 aprile un incontro letterario legato a Beppe Fenoglio con l’attore Beppe Rosso, lo scrittore e giornalista Piero Negri Scaglione e Mauro Bersani della Casa editrice Einaudi.

 

Il 20 aprile, alle ore 18, è la volta di Alessandro Baricco, grande estimatore del nostro scrittore, che ci offrirà un incontro/lezione su Fenoglio. Infine, il 18 maggio, il giorno prima della chiusura della mostra, Paolo Galetto eseguirà una performance artistica. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

 

Altro appuntamento con l’arte contemporanea vedrà protagonista Valerio Berruti che venerdì 24 maggio in Piazza del Duomo, proietta per la prima volta in Italia la videoanimazione Udaka. Dal 25 e per tutti i weekend fino a fine giugno la famiglia Ceretto, storica firma del panorama vitivinicolo di eccellenza e mecenate dell’arte, ospita la personale di Berruti “Dove il cielo s'attacca alla collina” nel vigneto di Bricco Rocche, la celebre cantina "del Cubo" a Castiglione Falletto, territorio prestigioso del Barolo.

 

Beppe Fenoglio


Tre i momenti teatrali al Teatro sociale G.Busca raccolti nella piccola rassegna “Progetto Fenoglio” ispirata alla sua letteratura. La musica è protagonista dal 15 al 19 maggio con il festival Cantautori d'Italia e il 17 maggio offre un incontro/concerto di Paola Turci.

 

E poi musica classica internazionale con la decima edizione dell'Italy&Usa Alba Music Festival": dal 23 maggio al 2 giugno due settimane di concerti, workshop di composizione e seminari con artisti provenienti da oltre 15 paesi nei teatri, nelle chiese e negli spazi aperti della città.

 

Il 18 maggio, torna, con la sua terza edizione, la fortunata Notte Bianca delle Librerie: dal pomeriggio fino a tarda notte. Il 19 maggio, invece, sarà la volta di una giornata dedicata all’ecologia, alla qualità della vita e allo sport: Alba in Bici metterà insieme divertenti percorsi da fare insieme in bicicletta, punteggiati da “tappe del gusto”.

 

Alba Jazz Festival, che torna poi con la sua edizione completa dal 6 al 9 giugno nel centro storico della città. E come ogni anno, da trentasette a questa parte, torna ad Alba VINUM, la grande kermesse dedicata alla presentazione delle nuove annate delle denominazioni di Langhe e Roero dal 27 aprile al 1° maggio.

 

Logo 

Oltre alla consueta Grande Enoteca di Langhe e Roero con oltre 400 etichette presenti allestita presso il Palazzo Mostre e Congressi, si terranno le Wine Tastings Experience, nuove esperienze di degustazione dedicate a intenditori ed appassionati guidate da esperti del settore.

 

E si arriva a StreetFood, cibi di strada della tradizione di diverse regioni italiane, con Street Fish in abbinamento alle bollicine dell’Alta Langa e lo Street Food vero e proprio con specialità provenienti da varie regione italiane.



E ancora il 30 aprile e il 1 maggio sarà l’occasione per assaggiare la pasta di Gragnano abbinata a sughi della tradizione partenopea Doc e a quella delle Langhe.



Ma non è finita: La Notte Bianca delle Enoteche, il Mercato della terra, le Animazioni di strada, la Caccia al tesoro della Langa del Barolo, la scoperta di “Alba Sotterranea”, attendono i visitatori che, come nella passata edizione, affolleranno il centro storico della capitale delle Langhe.


Anche Fenoglio, lui pur così solitario e schivo, sarebbe orgoglioso di questa città!