Podere Pantaleone di Bagnacavallo (Ravenna) oasi naturalistica riaperta al pubblico

Ravenna, 02.04.2013, di Fosca Maurizzi

Fino al 6 ottobre 2013 domeniche bucoliche e, dal 4 maggio, visite guidate notturne.


Fino agli anni '50, il Podere Pantaleone era un classico appezzamento con vecchi filari, sostenuti da grandi alberi capitozzati, che delimitavano lunghe strisce di terra coltivate a grano, mais, barbabietole da zucchero, erba medica.

 

Il Podere si sviluppa su circa sette ettari di terreno che, dagli anni ’60 ad oggi, si è via via trasformato in un'area naturale di Riequilibrio Ecologico di grande valore storico e paesaggistico.


Folte siepi circondano boschetti e campi dove flora e fauna autoctone, in assenza di coltivazioni, si sono sviluppate liberamente: gladioli dei campi, piede di gallo, tulipani selvatici, vegetazioni segetali o messicole, alcune rarità come fiordaliso, specchio di Venere, gittaione, fior d'Adone, pettine di Venere, damigella scapigliata, speronella, viola dei campi, coriandolo selvatico.


 

Molte altre piante tipiche della pianura padana quali pioppo nero e bianco, olmo, salice, farnia, acero campestre, gelso, biancospino, sambuco nero, sanguinella, rosa canina trovano qui il loro habitat naturale.


Il Podere ospita anche mammiferi, anfibi, rettili, rane dei prati, scoiattoli gufo comune, assioli, mentre vari insetti, estinti nel resto della pianura romagnola, sopravvivono ancora qui.

 

Il proprietario si rifiutò di passare alle nuove tecniche di coltivazione e di utilizzare fitofarmaci e concimi chimici. Dopo anni di incuria il podere fu acquistato dal Comune di Bagnacavallo e trasformato, nel 1987/88, in oasi naturalistica affidata alla "Società per gli Studi Naturalistici della Romagna".

 

Ingresso gratuito

Parcheggio auto. Parzialmente accessibile ai disabili.

Orari: Aprile, Maggio e Settembre, Ottobre: domenica e festivi, ore 14.30 - 18.30. Giugno: domenica e festivi, ore 15.30 - 19.30
Giorni di apertura: solo domenica e festivi (altri giorni e orari su appuntamento)
Giorni di chiusura: dal 1° luglio al 31 agosto 2013

 

Come arrivare: Il Podere Pantaleone si trova a poco più di un chilometro dal centro città, in direzione Pieve. Al semaforo di Porta Pieve svoltare in via Fossa poi a sinistra in via Stradello (vedi cartello segnaletico), dopo circa un chilometro svoltare a sinistra in via Pantaleone.