Bologna: Confesercenti presenta la prima guida per chi ama gli animali

Bologna, 25.03.2013, di Gabriele Orsi

Una guida con 22 attività commerciali tra Bologna e provincia -

 

Non sapete dove comperare il necessaire per fare stare meglio il vostro amico (o amica) a quattro zampe, il mangime giusto per il parrocchetto o il pettirosso che cinguetta gioioso nella vostra dimora o un acquario degno dei vostri pesci lottatori giapponesi? A Bologna è un dilemma ormai superato da quando, la scorsa settimana, sono stati presentati la prima guida e il primo sito web dedicati ai “Negozi per animali da compagnia”, come recita il titolo di entrambe le iniziative.

 

Nati con il contributo della Camera di Commercio di Bologna, guida e sito sono stati realizzati dall’ Aisad – Associazione italiana imprese settore animali domestici, l’associazione di categoria aderente a Confesercenti Bologna che associa la maggior parte di questi negozi presenti su Bologna e provincia.


 

«Ci sono categorie — afferma Sergio Ferrari, presidente di Confesercenti Bologna — nel nostro commercio che sono di nicchia e non hanno molti operatori, ma che incidono molto sull’economia del territorio bolognese e una di questa è proprio quella dei negozi di animali da compagnia. A Bologna abbiamo messo in lista le principali aziende del settore e corredato la guida con alcune notizie di aiuto ai clienti dei nostri negozi e anche a chi ha intenzione di comprare un animale. Pensando ai bambini si è cercato di dare notizie utili ad allevare nel modo giusto un animale, anche per evitare gli abbandoni. Su questi elementi c’è una corresponsione importante tra clienti e negozianti: ogni operatore di questi negozi è un amante degli animali».

 

«La guida — sottolinea Loreno Rossi, direttore generale di Confesercenti Bologna — è stata tirata in 8mila copie che verranno distribuite gratis nei negozi che hanno aderito, negli ambulatori dei veterinari che hanno rapporto con i comuni, e nelle parafarmacie dove si vendono anche farmaci per animali».

 

La guida consta di due parti: la prima, informativa sull’allevamento degli animali, mentre la seconda parte è la vetrina delle ventidue attività che hanno aderito alla guida, più quattro parafarmacie, divise per settori e territorio in cui hanno sede. I settori trattati sono: alimenti e accessori, toelettatura, vendita di animali e acquari, e addirittura un cimitero per gli animali.

 

«Sull’onda della guida – aggiunge Rossi – abbiamo costruito il sito web www.aisadbologna.it dove si possono trovare le attività, le informazioni e una parte in costruzione dove, settimana per settimana, ci saranno le novità e le promozioni. Inoltre, c’è una parte con tutte le schede tecniche informative per approfondire i problemi legislativi, relativi agli animali. L’opera di ricerca è stata così accurata che alla fine ci abbiamo messo due mesi e mezzo di lavoro per realizzarla».

 

«Opero in questo settore da almeno 12 anni — chiosa infine Massimo Masotti, presidente di Aisad Bologna — e ho visto che gradualmente i lavori non sono peggiorati, ma migliorati. Questa è un’iniziativa eccezionale, perché riusciamo a combattere la grande distribuzione con la nostra professionalità, una professione accompagnata da una grande passione per gli animali. Nei nostri negozi ci chiedono pareri quasi come se fossimo dei veterinari e con il tempo che passa si riesce a dare risposte anche esaurienti. Chi vuole tenere in casa un cane, un gatto o altro animale non pensa certo di non farlo stare bene, e noi siamo qui per dargli una mano».