“Prendas de Ittiri” 2013: agroalimentare e artigianato di qualità in vetrina in una Sardegna d'incanto

Sassari, 20.03.2013, di Andrea di Bella
Prodotti tipici
Prodotti dell'artigianato Prodotti tipici Spiaggia di Maria Pia

Sabato 6 e domenica 7 aprile a Ittiri (Sassari) –


Il Comune di Ittiri, unitamente alla Pro Loco, alla neo costituita associazione Prendas de Ittiri e la collaborazione di LAORE, organizza l'ottava edizione di “Prendas de Ittiri” che avrà luogo nelle giornate del 6 e 7 aprile.


L’iniziativa anche quest'anno ricalca la collaudata formula degli anni precedenti e consiste principalmente nell’allestimento di spazi espositivi all’aperto nel centro storico di Ittiri da parte dei produttori locali, accuratamente selezionati in base alla genuinità e tipicità dei loro prodotti.

 

Le spese di organizzazione sono sostenute in larga parte dal Comune, con una quota di compartecipazione degli espositori, oltre a contributi di altri enti pubblici.

 


Prodotti in esposizione  

“Prendas” è diventato negli anni uno dei nomi evocativi ai quali è collegata l’immagine positiva di Ittiri.


La parola “prenda” è chiaramente evocativa di gioiello/oggetto di valore, e si sposa alla perfezione con l’immagine che si vuole trasmettere delle produzioni locali. Non è casuale a questo proposito la scelta del centro della città come luogo dell’esposizione, scelta che vuole mettere in risalto il grande valore che ha per Ittiri il suo centro storico.


Anche attraverso queste iniziative il comune e gli organizzatori lavorano per la sua conoscenza, valorizzazione e riqualificazione. Lo scopo dell’iniziativa è principalmente quello di mettere in risalto la varietà e la produzione di qualità dell’agroalimentare e dell’artigianato, offrendo una preziosa vetrina, e portando all’esterno l’immagine complessiva del sistema produttivo di Ittiri. Si vuole così imprimere un ulteriore stimolo agli operatori per la ricerca continua del miglioramento della qualità e della professionalità nel proporsi.

 

Prodotti tipici  

Durante i due giorni dell’apertura dell’esposizione si susseguiranno numerose iniziative collaterali:

  • degustazioni guidate dei prodotti tipici locali, sotto la guida di esperti enogastronomi
  • allestimento di iniziative di carattere espositivo e culturale all’interno di edifici caratteristici del centro storico
  • collaborazioni con i gestori di ristoranti e bar che proporranno menù e aperitivi a base di prodotti locali.
  • Animazioni con gruppi folkloristici di Ittiri che si esibiranno in mezzo alla gente

 

Il successo di pubblico, la fama che ormai la manifestazione ha acquisito in tutta la regione e i positivi commenti da parte degli operatori locali, inducono gli organizzatori a insistere nella formula adottata di puntare sulla tipicità, la qualità e la genuinità dei prodotti, lasciando da parte tutto quello che non appartiene strettamente alle nostre tradizioni e produzioni.


Su queste basi si vuole continuare ad operare e anche quest’anno ci sono ottime prospettive per centrare pienamente gli obiettivi della manifestazione: la promozione delle “perle” della produzione tipica e la crescita della cultura della qualità sia fra i consumatori che fra i produttori.

 

Prodotti dell'artigianato  

In questa zona della Sardegna, la terra è particolarmente generosa, le singolari condizioni microclimatiche della valle e il sole caldo sono i migliori ingredienti per la produzione del territorio, che può di sicuro essere definita “come quella di una volta”.


Tutti i prodotti vengono preparati seguendo antiche ricette dell’antica tradizione familiare. Prodotti autenticamente artigianali che mettono in risalto uno spaccato più che rappresentativo dell’economia di questo centro attivo e fortemente orgoglioso.


Qui siamo a due passi da Alghero, dove i profumi della terra si mescolano dolcemente con quelli del mare, dando origine a sapori unici e inconfondibili che aspettano tutti in questi giorni di primavera.

 

Maria Pia

 

E perchè non volare ad Alghero low cost, in questa primavera d'incanto... più voli giornalieri collegano la suggestiva cittadina catalana e la Riviera del Corallo con la Penisola.

 

Evviva… tutti a scoprire i “gioielli” di Ittiri, nel Nordovest della Sardegna!!!