“La Bottega dell’Alpe”: prodotti genuini e di qualità delle Comunità Montane del Piemonte

Torino, 13.03.2013, di Andrea di Bella

Torino, marzo 2013 -

 

“Compra in valle, la montagna vivrà”. Questo il motto per “La Bottega dell’Alpe”, nata qualche giorno fa come unica vetrina per le eccellenze enogastronomiche e dell’artigianato dei Comuni di montagna del Piemonte.


Un’associazione dei produttori agroalimentari e dell’artigianato dei 553 comuni montani del Piemonte, alla quale possono aderire piccoli produttori, ristoratori, ma anche persone fisiche, associazioni, enti e istituzioni che operano nel settore del commercio per lo sviluppo delle Terre Alte.


Quasi 500 imprese del settore agroalimentare sono già state segnalate nei mesi scorsi dalle 22 Comunità montane. Unendosi all’associazione potranno utilizzare il marchio sui loro prodotti e la vetrina offerta dal sito internet www.bottegadellalpe.it, attivo da giugno, dove i prodotti potranno essere venduti in tutt’Italia e in molti paesi d’Europa, con consegna diretta tramite corriere.



Il progetto è stato sviluppato da Uncem Piemonte, con la società PieMonti Risorse e il contributo della Camera di Commercio di Torino. Coinvolto anche il Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino.

 L’associazione è aperta al contributo e all’adesione di tutti: garantisce una vetrina unica nel suo genere, potendo raccogliere prodotti e produttori di tutti i Comuni montani del Piemonte, dove vivono 700mila persone.


Nasce da una necessità di un’immagine integrata, con la quale presentarsi all’estero e in tutto il Paese, in particolare con il sito internet di e-commerce, e cercare, proprio in un momento complesso per il mercato, nuove vie di promozione e vendita.


L’associazione mette insieme diversi settori e categorie merceologiche: la bottega del formaggio, la bottega del vino, la bottega delle acque minerali, la bottega della birra, la bottega dei distillati e dei liquori, la bottega del miele e delle marmellate, la bottega dei dolci e dei prodotti da forno, la bottega della frutta e della verdura, la bottega del pesce, la bottega delle carni e degli insaccati.


Tutti prodotti nelle Terre Alte. Spazio all’artigianato tipico, ai libri che parlano di montagna, ma anche ai pacchetti turistici e agli itinerari per scoprire le aree montane piemontesi. Prevista sul sito internet una sezione con le ricette, in accordo con una serie di ristoratori e con alcuni istituti alberghieri del Piemonte.