Mercoledì del BenEssere: La calma è la virtù dei forti e .. dei magri

Italia, 09.01.2013, di Redazione 4

 

Di Federica Pagliarone -


Dedicare il giusto tempo ad ogni boccone non solo aiuta a gustare meglio il cibo, ma è uno stragemma per perdere peso senza troppi sacrifici


Il vecchio adagio secondo cui mangiar piano fa dimagrire è vero, anzi verissimo: lo ha dimostrato una ricerca condotta dalla Birmingham University e pubblicata sulla rivista Appetite. Il segreto per conquistare o mantenere una perfetta linea senza sacrifici eccessivi infatti consisterebbe nel mangiare con calma, masticando ogni boccone almeno per trenta secondi.


Secondo gli scienziati infatti l'ingrassamento non sarebbe determinato solo da ciò che si mangia ma anche dal modo in cui lo si fa. In particolare, il tempo ideale da dedicare alla masticazione di ogni singolo boccone dovrebbe essere di trenta secondi. Questo stratagemma aiuta a ridurre il senso di fame durante il giorno.


 

Le persone che masticano pazientemente mangiano la metà degli snack rispetto a coloro che ingoiano il cibo rapidamente.


Perché accade ciò? Perché masticare a lungo dà il tempo necessario al cervello di ricevere ed elaborare i segnali inviati dallo stomaco a seguito di questa attività. In questo caso, il segnale che arriva è di pienezza, sazietà. Di conseguenza, si mangia meno – oseremmo dire, il giusto – e si assumono meno calorie del dovuto.


In sostanza, questo metodo ha potenti effetti sull'appetito durante la giornata: chi mastica di più ha più possibilità di tenere a freno l'impulso a fare merenda e a sgranocchiare snack, cioccolatini e caramelle arrivando ad assumere la metà del quantitativo di cibo quotidiano ingerito rispetto agli altri: provare per credere!