Stagione concertistica 2012-2013 della Filarmonica Laudamo a Messina: "Armonico Ensemble"

Messina, 07.01.2013,

Il 13 Gennaio 2013 a Messina -

 

(di Giusy Chiricosta)

 

Eseguito per la prima volta a Vienna nel 1800 e pubblicato due anni dopo, il Settimino op. 20 di Beethoven godette di un’eccezionale fortuna.

 

Divenne subito talmente popolare (nella versione originale per archi e fiati, nelle trascrizioni per quintetto e per trio fatte dall’autore, e nelle tante trascrizioni non autorizzate stampate da editori senza scrupoli) che lo stesso Beethoven manifestò una qualche insofferenza per il suo straordinario successo.

 

Un successo peraltro duraturo: spunti della partitura furono ripresi da Bellini in Norma e da Donizetti ne La Favorita, Wagner nella novella

 

Una visita a Beethoven inserì una scena di musicanti girovaghi che suonavano il Settimino in aperta campagna e altri compositori, tra cui lo svedese Franz Berwald, lo presero a modello componendo per lo stesso organico e forma.


 

Lo esegue alla Filarmonica Laudamo l’Armonico Ensemble costituito da prime parti dell’Orchestra dell’E.A.R. Teatro di Messina, protagonista sempre apprezzata delle stagioni lirico-sinfoniche del Vittorio Emanuele.

 

Gli strumentisti dell’Armonico Ensemble, oltre a una salda esperienza cameristica, vantano collaborazioni con note istituzioni tra cui l’Orchestra Cherubini, l’Orchestra Giovanile Italiana, il Teatro Regio di Torino e il Teatro alla Scala di Milano.