Ricetta "Anello di Monaco" : dolce prelibatezza natalizia di Mantova

Italia, 19.12.2012, di Chiara De Gasperi

 

 

Mantova, terra di dolci, dalle torte rustiche alla pasticceria di alto livello, presenta una specialità artigianale che si prepara solo in periodo natalizio, l'Anello di Monaco.

 

Il nome richiama un dolce di origine svizzero-tedesca,  portato a Mantova da pasticceri di Monaco di Baviera che emigrarono nella provincia lombarda nel Settecento.

 

Dolce di pasta lievitata, appare simile a un panettone con un foro interno, glassato con zucchero fondente di canna, a cui si può aggiungere una "pennellata" di marmellata, farcito di crema a base di nocciole o mandorle tostate, ma esistono altre versioni.

 

Ingredienti

  • 500 gr. di farina bianca,
  • 75 gr. di lievito di birra,
  • 4 uova, 150 gr. di burro,
  • 50 gr. di zucchero,
  • 1 bicchiere di latte tiepido, buccia di limone,
  • 100 gr. di nocciole sgusciate,
  • 100 gr. di mandorle sgusciate,
  • 100 gr. di marmellata,
  • 100 gr. di zucchero,
  • un pò di liquore dolce.

 


Preparazione:

Sciogliere in una tazza il lievito di birra, un cucchiaio di zucchero, farina, e latte tiepido. Mescolarli e mettere la miscela a lievitare in ambiente tiepido. Bollire 10 cucchiai d’acqua con lo zucchero. Miscelare il composto con le nocciole, mandorle tritate.
Quando l’impasto è freddo aggiungere due chiare d’uovo montate a neve.
Riprendere la pasta lievitata e mescolarla con farina, zucchero, buccia di limone, burro, due tuorli, due uova intere e un pizzico di sale e impastare. Fare lievitare per la 2° volta.
Dopo circa un’ora infarinate la pasta dandole una forma rettangolare, spalmatela con la farcitura, arrotolatela e metterla in una teglia imburrata.
Cuocere a forno alto ( 200-220 °C ventilato) per 40 minuti.