Dal Salento alla Valcamonica con la musica di IRDM

Italia, 29.11.2012, di eva

 

Dal 7 al 9 dicembre 2012 a Sacca di Esine (Brescia) -

 

di Eva Trinca

 

La radio ne parla da diverse settimane, i preparativi fervono e sinceramente non vedo l'ora di arrivare in Valcamonica per scoprire tutte le straordinarie sorprese che questa manifestazione giunta alla sua seconda edizione ci riserverà.

 

"Salento in Sacca" torna per far risuonare la pizzica nei borghi della Valcamonica e diffondere profumi e sapori tradizionali salentini tra le montagne dove oramai ha fatto la sua comparsa anche la neve.


La manifestazione organizzata dall'Associazione Il Residence della Musica (IRDM) nasce per offrire agli associati provenienti dal Salento di vivere alcune peculiarità della bellissima Valcamonica ma naturalmente poi si apre ai simpatizzanti fino a disponibilità dei posti.


 

Un fine settimana da vivere all’insegna della buona cucina, della musica e della cultura.

 

Le giornate avranno come fil rouge il "Su e giù per la Valcamonica": si comincia l'8 dicembre, festa dell'Immacolata con la visita del Convento dell'Annunziata, nella mattinata, poi si pranzo presso l'Oratorio di Sacca (si parteciperà all'evento del cinquantesimo anniversario di Sacerdozio di Padre Cirillo e Padre Vitale della Sacca).

 

Nel pomeriggio si potrà scegliere se andare a Cevo a visitare la Croce all'interno del Parco Regionale dell'Adamello, oppure spostarsi sul lago d'Iseo e portarsi, dopo una breve sosta a Pisogne o Lovere, su Montisola.

 

Nel pomeriggio dell''8 dicembre in diretta dagli studi di IRDM Valle Camonica grande puntata di Brividi Musicali con Cristiano Galasso, Giancarlo Martano, Alberto Palmieri e tutti i collaboratori e amici del Residence della Musica.

 

La sera invece grandissima festa con una versione live di Brividi Musicali al Sunset Saloon a Braone con inizio alle ore 21.30.

 

La domenica, dopo il meritato riposto post nottata passata a ballare con la musica di IRDM, "Su e giù per la Valcamonica" prosegue con la visita di Bienno, piccolo paesino medioevale, uno dei borghi più belli d'Italia.

 

Gran finale la sera del 9 con la cena a base di prodotti tipici salentini che prevede:

 

ANTIPASTO
Pizzi salentini, focacce con rape, focacce con paparine, pomodori secchi sott'olio, melanzane sott'olio, friselline caponate, cocule di patate al forno, caciotta leccese.

PRIMO
Sagne ncannulate leccesi preparate fresche, con pomodorini e cacio e ricotta.

SECONDO
Pezzetti di cavallo al sugo con contorno di cicoria a pignata.
FRUTTA
arance e mandarini

DOLCE
Pasticciotti leccesi, cotognata leccese, mostaccioli, tronchetto di pasta di mandorla.

Verrà servito pane salentino: pucce cotte al forno di pietra e vino Rosato del Salento

 

Tutte le preparazioni sono rigorosamente artigianali e verranno elaborate con materie prime provenienti dal Salento.

 

I posti sono limitati e viste le numerose richieste è necessaria la prenotazione. Per informazioni: contatto@ilresidencedellamusica.it 

di eva