Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Benvenuto Cilento (Salerno)


Benvenuto Cilento (Salerno)

Salerno, 24.11.2012, di Maria Rosaria Trama

 

 

Venerdì 23 Novembre 2012 a Paestum (Salerno) -

 

Si è svolta ieri, all'Hotel Savoy di Paestum, in provincia di Salerno, la seconda edizione della prima rassegna indipendente dei vini, degli oli e dei grandi prodotti del Parco Nazionale del Cilento.

 

Oltre al banco di assaggio dei migliori vini del Cilento e degli Alburni, con l'Azienda Agricola fratelli Laureana, Belrisguardo, Botti, Casebianche, Cantine Barone, Casula Vinaria, De Conciliis, Donna Clara, I Vini del Cavaliere, Casa Vinicola Cuomo, Maffini, Polito, Rotolo, Salvatore Magnoni, San Giovanni, San Salvatore, Tenuta di Bartolomeo, Verrone Viticoltori è stata presentata anche la birra artigianale del Birrificio dell’Aspide, di Roccadaspide, mentre la selezione degli oli del Cilento Dop e Colline Salernitatne Dop era curata dalle condotte cilentane di Slow Food, con l'Azienda Madonna dell’olivo di Serre, il Canneto di Giungano e Colline di Zenone di Ascea.


 

Erano presenti i Presìdi Slow Food e le Comunità del Cibo del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano con l'Associazione dei pescatori del Presìdio Slow Food delle Alici di menaica di Pisciotta, l'Associazione dei produttori del Presìdio Slow Food del fagiolo di Controne, i ceci di Cicerale dell'Agriturismo Corbella di Giovanna Voria.

 

Le altre eccellenze dell’artigianato alimentare cilentano erano i Salumi del Vallo di Diano, Santo Jacopo di Monte San Giacomo, la Mozzarella nella mortella del Caseificio Tenuta Chirico di Ascea, le praline del Cardinale di Raffaele Figliola, Confettura di Fico bianco del Cilento dell'Agriturismo Murikè di Eugenio Cioffi di Morigerati, le Conserve Maida dell'Azienda Agricola Francesco Vastola di Capaccio e Miele, torroncini e farro dell'Apicoltura Cavalieri di Roccagloriosa.

 

Alle ore  15 si è svolta una Verticale di Fiano Valentina di Alfonso Rotolo a cura dell’Ais
Cilento-Vallo di Diano 2011-2010-2009-2008 con Maria Sarnataro, Luciano Pignataro e Alfonso Rotolo.

 

Alle ore 19 vi è stata una Verticale di Cilento Aglianico Cenito di Luigi Maffini a cura dell’Ais
Cilento-Vallo di Diano 2007-2006-2005-2004-2003 con Maria Sarnataro, Luciano Pignataro e Luigi Maffini.

 

Alle ore 20:30 presso il Ristorante Tre Olivi, all'interno dell'Hotel Savoy si è svolta la cena delle eccellenze con Cristian Torsiello dell'Osteria Arbustico di Valva, Vitantonio Lombardo della Locanda Severino di Caggiano, Maria Rina de Il Ghiottone di Policastro, Peppe Stanzione de Le Trabe di Capaccio, Fabio Pisticci de Il Papavero di Eboli, Matteo Sangiovanni dei Tre Olivi di Capaccio, Lorenza Riccardi de La Cantinella sul Mare di Villammare di Vibonati. Il ricavato sarà devoluto per il restauro del dipinto del XIX secolo ‘Madonna con bambino’ della Chiesa di S. Maria Assunta di Giungano.

 

L'evento, davvero interessante, è già una vetrina importante per i prodotti del territorio, ma si spera possa anche approdare fuori dai confini del Cilento, per presentare le belle realtà di questo luogo ad un pubblico lontano dai confini cilentani.