Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato (Pisa)


Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato (Pisa)

Pisa, 09.11.2012, di Redazione 3

il 10, l'11, il 17, il 18, il 24 e il 25 novembre 2012 a San Miniato (Pisa) -

 

Il laboratorio del gusto a cielo aperto più grande d’Italia, quello della 42° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato, si inserisce nel dibattito sulla cucina italiana e si pone all’attenzione nazionale con oltre cento eventi. Protagonista sarà il Tartufo Bianco, il Re della tavola, l’Oro Bianco.

 

San Miniato detiene il record del Tartufo più grosso del mondo mai trovato. Fu merito di Arturo Gallerini, detto il Bego e del suo cane Parigi che in una notte d’autunno del 1954 trovarono un tartufo bianco di 2.520 kg., acquistato poi da un commerciante e donato al presidente degli Stati Uniti d’America.

 

Per ricordare questo record, Alessandro Benvenuti, campione del mondo di ferro battuto forgerà dal vivo con i suoi amici fabbri provenienti da tutta Italia un monumento al tartufo dei record, omaggio a tutti i tartufai e a tutti i cani campioni (appuntamento sabato 10 novembre e domenica 11). Il monumento sarà poi collocato in città e inaugurato alla presenza delle autorità domenica 25 novembre.


 

Un programma ricchissimo di eventi collaterali e tutti pongono al centro dell'attenzione il cibo più costoso della tavola. La stagione scarsa di piogge, infatti, durante la fine dell’estate non ha favorito la ricerca del Tartufo bianco. Poco prodotto e prezzi già alti, al borsino del tartufo si parla di 2400 euro al kg.