Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
A un anno dall'alluvione nelle 5 Terre e nello Spezzino, dal Canton Ticino


A un anno dall'alluvione nelle 5 Terre e nello Spezzino, dal Canton Ticino

Canton Ticino, 30.10.2012, di Giuseppe Marzagalli

 

 

25 ottobre 2011 nelle 5 Terre e Spezzino -

 

Un anno fa un alluvione colpiva le 5 Terre e lo Spezzino provocando ingenti danni.

 

Sono territori molto amati dagli svizzeri ed in particolari dai ticinesi, che le considerano da sempre mete ideali per le proprie vacanze.

 

Anche la RSI (Radiotelevisione della Svizzera Italiana) si è occupata in questi giorni di quanto avvenuto un anno fa con una trasmissione dedicata a quanto è stato fatto ed a cosa ancora resta da fare.

 

Trasmettiamo pertanto con piacere una sintesi del messaggio inviato in questi giorni alle comunità colpite dall'Arch. Germano Mattei di Montagna Viva che, a seguito di una visita sul posto, ha coordinato una raccolta di fondi in Canton Ticino con i quali sono già state realizzate alcune iniziative.


 

" Care amiche e cari amici delle 5 Terre, di Pignone e sue frazioni e delle altre comunità colpite dall'alluvione il 25 ottobre 2011....So che avete fatto tanto, ma che tantissimo resta ancora da fare..... Con il movimento Montagna Viva abbiamo potuto fare una briciola, con oltre Fr.10'000, con i quali è stata acquistata un'auto nuova necessaria ad un venditore ambulante invalido di Pignone, oltre a contribuire alla ricostruzione del parco giochi di Vernazza.

Resta ancora un piccolo fondo che vedremo insieme come utilizzare.

 

Volevamo raccogliere altri fondi, ma....un tragico incidente in Svizzera prima.....il terremoto in Emilia poi hanno sconbussolato tutto quanto avevamo già previsto e organizzato...........

 

Non so se riusciremo ancora ad organizzare iniziative in vostro favore: il tempo corre così veloce.............

 

.....Così mi sono deciso a scrivervi almeno per dirvi che qualcuno vi pensa sempre e cerca di tenervi i pugni operando per tenere viva la speranza e la necessità collettiva di azioni concrete.

 

Siamo certi che questo ponte virtuale tra le montagne della Liguria e quelle della Vallemaggia in Canton Ticino genererà ancora concrete iniziative di solidarietà: ne daremo notizia con piacere.