Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Mantova a tavola: terra di pietanze gustose, di Lambruschi, ma non solo


Mantova a tavola: terra di pietanze gustose, di Lambruschi, ma non solo

Mantova, 07.10.2012, di Chiara De Gasperi

 

 

Virgilio, nativo del mantovano, parla dell'esistenza della Vitis Labrusca duemila anni fa, nella sua quinta bucolica.

 

Economia tipicamente agricola, tradizioni rurali, storia del vino. Nel territorio mantovano i bianchi, rossi, chiaretti, spumanti e passiti delle colline, i frizzanti lambruschi della Bassa, sono da tempo riuniti nel Consorzio di Tutela, migliorando giorno dopo giorno, le tecniche di produzione, ma tenendo presenti le sapienti tradizioni tramandate dai Monaci Benedettini .

 

Situata tra il Garda, il Mincio e il Po, Mantova è la terra di origine della dinastia dei Gonzaga e la zona di produzione di ottimi vini. Dai "Garda Colli Mantovani" al Lambrusco, un invito a visitare una provincia ricca di sapori.

 

Il Lambrusco Mantovano Doc, detto Lambrusco Viadanese o Lambrusco Grappello Ruberti, si distingue da quelli reggiani per il colore più intenso.


 

Il profumo è fine, vinoso e fruttato. Al palato si presenta morbido, abbastanza fresco, poco tannico e sapido, ben equilibrato.

 

Si produce in due aree distinte: il Viadanese, ossia il territorio fra i fiumi Oglio e Po comprendente i comuni di Viadana, Sabbioneta, Dosolo e Pomponesco e l’Oltrepò mantovano, in provincia di Mantova, con i comuni di Suzzara, Gonzaga, Pegognaga, Moglia, Quistello, San Benedetto Po, Revere, Poggio Rusco, Sermide.

 

Si utilizza il metodo Charmat: essendo un vino frizzante, il Lambrusco Mantovano Doc viene sottoposto a rifermentazione, mediante la quale si ottiene la formazione della spuma.

 

E’ un vino che si sposa con i prodotti della tradizione, che favorisce la convivialità, la buona tavola: ottimo con il tipico antipasto mantovano di salumi e il risotto alla pilota.

 

Per i tortelli di zucca (piatto di non facile abbinamento, con la sua dolcezza temperata da amaretto e noce moscata) conviene puntare su un Bianco dei Colli Mantovani piuttosto aromatico, magari un Sauvignon blanc.

 

I Colli Mantovani offrono un’ampia scelta: dai Merlot ai Cabernet assemblati in tagli bordolesi, Chardonnay, Pinot bianco e Pinot grigio, anche se non mancano il Sauvignon blanc e la Garganega, con alcune versioni passite.