Ricetta: "Tortelli di zucca alla Mantovana" con mandorle tostate e timo fresco

Mantova, 07.09.2012, di Chiara De Gasperi

 

 

I "Tortelli di zucca" sono uno dei capisaldi della cucina mantovana e l'autunno, stagione in cui maturano le zucche, è il periodo per degustarli al meglio.

 

Ingredienti per 10 persone

 

Per il ripieno:

1,5 kg Zucca mantovana
200 g Mostarda di frutta
200 g Amaretti
100 g Grana Padano Riserva 27 mesi grattugiato
noce moscata

 

Per la pasta:

450 g Farina bianca
50 g Farina di semola di grano duro rimacinata
10 Tuorli d’uovo
2 Uova intere
sale
20 g Olio extravergine d’oliva

 

Preparazione:

Tagliare la zucca mantovana a tocchi, metterla in una teglia da forno e cuocerla per circa 40 minuti a 160° coprendola con un foglio di carta stagnola per evitare che secchi troppo.


 

Eliminare la buccia e i filamenti, passare la polpa al setaccio, controllare che la polpa sia ben asciutta, nel caso non lo fosse, mettere la polpa in un canovaccio e strizzarla bene per eliminare l’acqua in eccesso.

 

Tritare la mostarda di frutta e polverizzare gli amaretti, aggiungerli alla polpa di zucca, unire il Grana Padano Riserva grattugiato e la noce moscata.

 

Preparare la pasta, almeno con 4 ore di anticipo e quindi stenderla, tagliare a quadretti di cm. 5x5, disporre un mucchietto di ripieno su ogni quadratino di pasta, un piccolo cubetto di fegato grasso d’oca e quindi ripiegarli per formare i tortelli.

 

In una padella antiaderente far dorare a fuoco medio le mandorle tagliate a fettine.

 

Cuocere i tortelli in acqua bollente salata, scolarli e quindi passarli in una padella svasata con burro fresco, timo sfogliato e Grana Padano grattugiato, sistemare i tortelli nei piatti e decorare con le mandorle tostate e dei ciuffetti di timo fresco.

 

Ottimo l'abbinamento con il "Lambrusco Mantovano Rosato", o un "Gran Rosso del Vicariato", della Cantina di Quistello.