Lampone di Lozio (Brescia) a Denominazione Comunale (De.Co.): dolcezza della natura

Brescia, 30.08.2012, di Fosca Maurizzi

 

 

Qui in Valle Camonica, in provincia di Brescia, l’aria ha gli intensi profumi della montagna e gli occhi godono dei giochi delle vette imperiose che circondano il luogo. Tutto è natura, colore, profumo.

 

Ma la dolce sorpresa viene dalla nuova De.Co ottenuta dal Comune di Lozio, piccolo paese camuno di 400 abitanti. Si tratta del Lampone di Lozio a Denominazione Comunale (DE.CO.) la cui definizione è riservata ai frutti di Rubus idaeus.


L’idea di richiedere la De.Co è partita da Marcella Bonariva e dal Comune di Lozio su consiglio di Riccardo Lagorio, giornalista di provata esperienza e di profonda conoscenza delle De.Co.

 

Lamponi di Non solo Frutti - Lozio


 

Marcella Bonariva, proprietaria assieme al marito Maurilio di "Non Solo Piccoli Frutti", attività legata alla coltivazione dei lamponi, ci accoglie per introdurci alla conoscenza delle piante produttrici che coltiva con passione: lamponi, ma anche more, ribes bianco, rosso e nero, uva spina e iosta (ottenuto in Olanda a metà degli anni 80 da 16 incroci alternati tra Ribes nero e Uva Spina e considerato il frutto più ricco al mondo di vitamina c).


"Non Solo Piccoli Frutti”, per la produzione e distribuzione dei frutti e delle confetture è nato qualche anno fa dall'amore per la montagna, per la terra e dalla voglia di emozioni. Le confetture, fatte con cura e passione perpetuano in ogni vasetto sapori, profumi, colori, aromi unici e ci riportano alle tradizioni locali.


Qualche notizia sulla De.Co
Lampone di Lozio a Denominazione Comunale (De.Co.):

L’impollinazione è esclusivamente entomofila quindi si può ricorrere all’inserimento di colonie di api o bombi negli impianti.


Durante tale periodo e durante il corso dell’anno sono vietati i trattamenti fungicidi, insetticidi, acaricidi e diserbanti. La difesa fitosanitaria contro pidocchi e formiche viene effettuata con la cenere della stufa o acqua d’ortica macerata.


La raccolta dei frutti viene effettuata esclusivamente a mano, durante le ore più fresche della giornata. È ammesso l’utilizzo di mezzi meccanici, che dovranno essere specificati nella richiesta di conferimento della De.Co. e che potranno essere causa di non conferimento della De.Co.


Un paio di consigli a chi volesse trascorrere un week end a Lozio:

  • Il B&B Orsolina, affacciato sulla splendida vallata, vi accoglierà nella sua struttura recentemente rinnovata con criteri di avanguardia.
  • La Casa-Museo della Gente di Lozio vi offrirà una rivisitazione completa della società montana e contadina del secolo scorso.