Appuntamenti da non perdere alla Cantina Conte Collalto di Susegana (Treviso)

Treviso, 07.08.2012, di Paola Rizzardo

 

L'8 e 31 agosto 2012, a Susegana (Treviso) -

 

La cantina della Principessa Isabella Collalto de Croÿ non va in ferie: porte aperte al punto vendita in cui sarà possibile fare acquisti spumeggianti e rinfrescanti per tutto il mese di Agosto.


La cantina sarà presente inoltre, con i suoi numerosi vini, a diversi appuntamenti che allieteranno l’estate trevigiana.


Mercoledì 8 Agosto presso il Ristorante Casa Coste, in Via Vigna 33 a Susegana. Tema della serata “I profumi e i gusti dei più blasonati prosciutti italiani. Viaggio multisensoriale attraverso la storia e la stagionatura della migliore carne suina italiana”.

Fabio Guerra, dottore in analisi sensoriale e indubbio esperto di tipicità eno-gastronomiche del nostro ricco e vario territorio, condurrà questa appassionante serata alla scoperta di uno dei prodotti principe della gastronomia italiana, il prosciutto, che sarà accompagnato immancabilmente da varie tipologie di vino Conte Collalto.


 

Serata imperdibile nella nuova location dello storico ristorante di Marinella Fagaraz, trasferitosi da poco a Susegana in una tipica casa dai colori Collalto immersa nei vigneti della famiglia e con una splendida vista sul Castello di San Salvatore.

Posto ideale dove poter degustare i vini di Isabella Collalto che Marinella con orgoglio propone ai suoi clienti vista la prossimità del ristorante alla cantina e data anche la storica unione tra Casa Coste e Conte Collalto che prosegue sin dai tempi in cui lo stesso Principe Manfredo amava trascorrere in questo clima ospitale i suoi momenti conviviali.


Per concludere gli appuntamenti dell’ estate 2012 curiosa serata presso la sala degustazioni Conte Collalto quella che si terrà il 31 Agosto con il contributo della Confraternita degli incroci Manzoni .

“Serata con i Manzoni” prevede, a partire dalle ore 20.30, la degustazione dei vini Incrocio Manzoni di vari produttori in abbinamenti selezionati con piatti tipici del territorio.