Bomboniera? Una bottiglia di vino o grappa dei Vini doc Friuli

Udine, 30.01.2012, di Redazione 12

 

 

Un'idea originale per le bomboniere dei futuri sposi: una bottiglia di vino o grappa dei Vini doc Friuli.

 

L'ottava edizione della chermesse dedicata agli sposi ed al mondo delle cerimonie ed eventi che si è svolta ad Udine ha messo in luce tra le varie categorie di espositori le proposte di Vinidocfriuli: bottiglie bomboniera e forniture di vino per gli eventi.

 

Scegliere le bomboniere del matrimonio è sempre un interrogativo, spesso gli sposi vorrebbero regalare un oggetto significativo, ma anche utile; Vinidocfriuli, azienda udinese specializzata nella promozione e vendita di vini della regione Friuli-Venezia Giulia, propone di usare come bomboniere bottiglie di vino delle varie tipologie regionali friulane: bianchi, rossi e dolci come Ramandolo e Picolit, nei formati da 0,37 l, provviste di etichette personalizzate con una dedica, una foto, un disegno o una citazione.



Inoltre Vinidocfriuli propone come regalo per i testimoni i formati speciali delle bottiglie magnum da 1.5 l o jeroboam da 3 l, confezionate in eleganti scatole di cartone o preziosi cofanetti in legno, abbinate ad un set da vino o a dei calici in cristallo.


Ulteriore proposta in alternativa al vino sono le bottiglie di grappa della linea Bepi Tosolini, sia nei formati tradizionali che in quelli da 100 cl.

 

L'azienda fornisce su richiesta anche i vini per il banchetto nuziale, consigliando i più adatti in abbinamento al menù; infatti la scelta è ampia tra i vini bianchi freschi spumantizzati per gli aperitivi, i bianchi fermi per le portate di pesce, i rossi per le carni ed i vini dolci per il dessert.


Con Vinidocfriuli gli invitati potranno così ricordare piacevolmente quel matrimonio in cui avranno ricevuto in dono una buona bottiglia di vino o di grappa e brinderanno con gioia: viva gli sposi!