Sushi, prezioso alleato per mantenersi in forma

Italia, 29.01.2012, di Redazione 33

Le feste sono finite e i saldi vi stanno facendo notare come il girovita sia un po’ cresciuto?

 

Niente paura! Basta dirigere il proprio sguardo a Oriente, più precisamente al sushi giapponese, la combinazione di due alimenti nutrienti, leggerissimi e ipocalorici: il pesce crudo e il riso.

  

Da un punto di vista nutrizionale mangiare sushi rappresenta un vero toccasana: Il sushi e il sashimi, in particolar modo, sono ricchi di omega 3 e 6, iodio e acidi grassi utili al tuo metabolismo, riequilibrano il funzionamento della tiroide, proteggono dalle malattie cardiovascolari ed abbassano trigliceridi e colesterolo.

 

Un pezzo singolo di nigiri sushi ha infatti solo 30-40 calorie, considerando che una porzione contiene mediamente 12-14 pezzi, un pasto non supera le 420 cal, praticamente la metà di quelle di una pizza! Ancora più magro è il sashimi, tenendo presente che si tratta di solo pesce servito in fettine davvero sottili.


 

La prima cosa che va detta è però di stare molto attenti al ristorante a cui vi rivolgete: il pesce crudo, come sapete, deve essere freschissimo per evitare problemi e per essere gustato al meglio.

 

I ristoranti sosushi, che hanno fatto del cibo sano, genuino e leggero uno dei loro punti di forza hanno pensato a una dieta basata sul sushi.

 

Da lunedì a venerdì un menù ipocalorico, gustoso e leggero, pensato dai nutrizionisti di sosushi, una soluzione light e piacevole per riprendere forma senza quasi accorgersene.

 

Di Matteo Bergamaschi