Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Sabato con la Nutrizionista: Consigli su come alimentarsi durante lo sport - seconda parte


Sabato con la Nutrizionista: Consigli su come alimentarsi durante lo sport - seconda parte

Italia, 28.01.2012, di Redazione 4

 

A cura di Lidia Mosca, Biologa Nutrizionista -

 

Se prima dell’esercizio fisico vengono ad esempio assunti carboidrati ad alto indice glicemico, non soltanto si ha un aumento della glicemia, ma anche dell’insulinemia (Wue Williams, 2006; Febbraio et al., 2000) e questo favorisce l’ipoglicemia in quanto si ha un’accelerazione di consumo di glucosio ematico; se al contrario, l’attività fisica è preceduta da un consumo di carboidrati a basso indice glicemico, succede che nel corso dell’esercizio fisico si ha un aumentato utilizzo dei grassi endogeni, determinando un risparmio energetico del glicogeno muscolare (Mondazzi e Arcelli, 2009).

 

Un’adeguata educazione alimentare sportiva può far aumentare non solo la prestazione sportiva, avendo a disposizione più riserva energetica sotto forma di glicogeno muscolare inutilizzato, ma anche più resistenza all’attività atletica.


 

Ciò è importante soprattutto quando l’intensità della prestazione sportiva è inferiore a quello della soglia anerobica (30-45 minuti).

 

(continua)