Festambiente 2011 premia le eccellenze nazionali di oli e vini

Salerno, 01.09.2011, di Maria Rosaria Trama

 

Tra le eccellenze vini e oli di tutta Italia, soltanto 52 hanno vinto il riconoscimento nazionale come migliori prodotti italiani del 2011. Dal Veneto alla Calabria, si sono messe in luce aziende e prodotti di rara qualità premiate da Legambiente direttamente dalla Maremma Toscana.

 

La premiazione della XXesima edizione delle Rassegne degustazioni nazionali di oli e vini biologici, si è tenuta a Festambiente, il festival nazionale di Legambiente, nel Parco naturale della Maremma. La selezione si è basata sulle eccellenze culturali ed enogastronomiche, selezionando con cura tutti i migliori prodotti a livello nazionale che hanno partecipato. La Rassegna, divisa nello specifico in Rassegna vini nazionali bio e Rassegna oli nazionali extravergine, ha visto trionfare realtà di grande importanza dal nord al sud Italia: dalla società agricola La Ravi di Novi Ligure alla Villa Grifoni di Ripatransone ad Ascoli Piceno, passando per il Morellino di Scansano della Cantina Vignaioli di Scansano, Grosseto.


 

Gli oli extravergine d'oliva, valutati da un Panel in modo cieco senza conoscere la provenienza e il produttore, hanno incoronato ben 28 eccellenze su tutto il territorio nazionale. I riconoscimenti sono stati divisi in 3 sezioni (extravergine convenzionale, extravergine Dop e/o Igp, extravergine biologico) e, a loro volta, in 3 categorie per sezione.  I campioni esaminati sono stati così valutati:

 

SEZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA CONVENZIONALE

  • CATEGORIA FRUTTATO LEGGERO
    1° Az.Agr.Miciolo – I Greppi di Silli Monocultivar Moraiolo di Mercatale Val di Pesa (FI)
    2° Az.Agr.Tenuta Piscoianni di Gina Cetrone Fruttato intenso di Sonnino (LT)
    3° Az.Agr.Consiglio Angela Tenuta Rocchetta di Castelvetrano (TP)
  • CATEGORIA FRUTTATO MEDIO
    1° Centro produzione olio F.lli De Gregoris Olio extravergine di oliva 100% Qualità di Sonnino (LT)
    2° Azienda del Carmine Srl Agricola Olio de la Marchia di Ancona (AN)
    3° Az.Agr. Miciolo - I Greppi di Silli Monocultivar Frantoio di Mercatale Val di Pesa (FI)
  • CATEGORIA FRUTTATO INTENSO
    1° Az.Agr.Alfredo Cetrone Cetrone intenso di Sonnino (LT)
    2° Capua Winery di Riccardo Capua Nocellara di Saturnia (GR)
    3° Az.Agr.Lombardo Fiore del Belice di Campobello di Mazara (TP)

 

SEZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP e/o IGP

  • CATEGORIA FRUTTATO LEGGERO
    1° Sara Lucy Adams Podere degli Angeli IGP Toscano di Manciano (GR)
    2° Monini Spa Dop Dauno Gargano Monini di Spoleto (PG)
    3° Frantoio Galantino Snc Dop Terra di Bari – Castel del Monte di Bisceglie (BT)
  • CATEGORIA FRUTTATO MEDIO
    1° Az.Agr.Sergio Dr.Gafà La casa di Lucia – DOP Monti Iblei Barcellona P.S. (ME)
    2° Frantoio di Pietra Bianca Pietra Bianca DOP Cilento di Casalvelino Marina (SA)
    3° Az.Agr.Boggioli Podere Toscano – Toscano IGP di Montegonzi (AR)
  • CATEGORIA FRUTTATO INTENSO
    1° Oleificio Gulino Sas DOP Monti Iblei di Chiaramonte Gulfi (RG)
    2° Az.Agr. Alfredo Cetrone Colline Pontine DOP di Sonnino (LT)
    3° Frantoi Cutrera Primo DOP Monti Iblei di Chiaramonte Gulfi (RG)

 

SEZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO

  • CATEGORIA FRUTTATO LEGGERO
    1° Az.Agr.Serra di Mezzo Serra di mezzo di Castelbellino (AN)
    2° Monini Spa Bios Monini di Spoleto (PG)
    3° Fattoria Altomena Legno d’olivo di Pelago (FI)
  • CATEGORIA FRUTTATO MEDIO
    1° Az.Agr. Serra di Mezzo Monovarietale Biancolilla di Castelbellino (AN)
    2° Fattoria Altomena Biologico tradizionale di Pelago (FI)
    3° Az.Agr.Salustri Leonardo Olio extravergine di oliva di Cinigiano (GR)
  • CATEGORIA FRUTTATO INTENSO
    1° Frantoi Cutrera Olio extravergine di oliva biologico di Chiaramonte Gulfi (RG)
    2° Masoni Becciu Ispiritu Sardu di Villacidro (VS)
    3° Frantoio Franci Franci Bio di Montenero D’orcia (GR)


Per ricordare il Capo Panel Dott. Tonino Zelinotti, amico di Festambiente, è stato assegnato il
PREMIO alla MIGLIORE MONOCULTIVAR a Olivus Galluffo Monocultivar Biancolilla - Frantoio Torre di Mezzo di Marausa (TP). Questa iniziativa si è conclusa con una cena nel corso della quale sono stati degustati gli oli premiati, alla presenza di produttori e giornalisti, confermando l’importanza e l’utilità di una vetrina come Festambiente per promuovere l’olio extravergine di oliva di qualità e chi lo produce con impegno, entusiasmo e professionalità.