Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Giovedì con Stefano Bugamelli: i profumi della macchia mediterranea di Gallura nel Karkà, il vino autoctono Caricagiola


Giovedì con Stefano Bugamelli: i profumi della macchia mediterranea di Gallura nel Karkà, il vino autoctono Caricagiola

Olbia-Tempio, 28.07.2011, di Stefano Bugamelli

 

 

Se non siete mai stati in Sardegna in luglio, nello specifico in Gallura, non vi sarà mai capitato di sentire tale intensità di profumi della macchia mediterranea.

 

Un forte profumo di liquirizia diffuso sulla costiera ti costringe a decifrarlo. Si tratta non di liquirizia ma di un insieme di erbe e piante che contribuiscono a generarlo.
Mi ci ero avvicinato nella loro individuazione, ma il contributo di Pina, una energica signora sarda che sa di cucina e di vita mi ha allargato gli orizzonti.

 

Si tratta di mirto, rosmarino, corbezzolo, rovo, aglio, ginepro, uniti a brezza e vento che accompagnano il profumo del mare e alla presenza di pini e di un'innumerevole varietà di altri arbusti. Il sole abbrustolisce i tronchi e i rametti producendo il caratteristico odore di legno tostato.


 

Durante gli spostamenti la mia curiosità e forse ancor più la gola, mi hanno portato a visitare un piccolissimo produttore di vini che gestisce il la sua “Azienda Agrituristica Campesi” con B&B sulla Strada Provinciale 90, in prossimità della località Vignola mare, nel comune di Aglientu, nella provincia di Olbia-Tempio Pausania.

 

 

 

Fra le attività agricole ci sono appena tre ettari vitati a Vermentino, Cannonau, poco Moscato, e l’autoctono Caricagiola: quando si produce poco l’unica possibilità per avere soddisfazioni è quella di puntare sulla qualità dei vini e Mattia Melaiu, titolare dell'azienda, lo ha fatto benissimo.

 

Ha realizzato un interessante e originale Vermentino con un piccolo contributo di Moscato che lo ha reso più aromatico (per questo è classificato Igt Colli del Limbara e non Docg); un nervoso ed elegante Cannonau che gli ha reso un ottimo riconoscimento dalla guida dell’Espresso. Ma quello che mi ha stupito è il Caricagiola, ottenuto dall'omonimo vitigno presente solo in Gallura che lui ha battezzato Karkà (pigiare) che riporta nei suoi aromi i profumi della macchia.

 

Un rosso dal colore che tende al rosato, dagli aromi di spezie, di tostato, dai tannini arrotondati, dalla equilibrata gradazione alcolica e maturato solo in acciaio: è il vino che potrà allungare, con i suoi profumi, la sensazione della vacanza anche quando saremo già tornati a casa.