Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Sabato con la Nutrizionista: Purè di fave, coste di catalogna e triglie


Sabato con la Nutrizionista: Purè di fave, coste di catalogna e triglie

Italia, 21.05.2011, di Redazione 22



Menu in Zona a 5 Blocchi (400 kcal a porzione) -

A cura di Lidia Mosca, biologa nutrizionista -


Questa ricetta semplice da preparare e cucinare, è a base di triglie, piccoli pesci marini, ricchi di omega 3 e sali minerali (calcio, fosforo, selenio e vitamina a).

Questo piatto è consigliato per chi segue una dieta dimagrante per la totale assenza di grassi saturi. Può essere consumato più volte alla settimana, ma vista la lunga durata di preparazione lo si consiglia come piatto forte del week end o festività.

Ingredienti per 4 persone:


Filetti di triglie puliti 720 g (180gr ciascuno corrispondenti a 4 miniblocchi di proteine)
Coste di catalogna 2 kg circa (circa 500g ciascuno corrispondenti a 1 miniblocco di carboidrati)
Fave secche 150 g (corrispondenti a 2 miniblocchi e 1/2 di carboidrati ciascuno)
Cipollotti 200 g (corrispondenti a 1/3 di miniblocchi di carboidrati ciascuno)
aglio 1 spicchio (antibiotico naturale)
Costa di sedano circa 480 g (corrispondenti a 1/3 di miniblocchi di carboidrati ciascuno)
carote 240g (corrispondenti a circa ½ miniblocco di carboidrati ciascuno)
sale q.b.
pecorino grattugiato 1 cucchiaio a persona (corrispondente a 1 miniblocco di proteine)
Olio extra vergine di oliva 2 cucchiai da tavola (resiste a temperature di ebollizione elevate senza modificare la propria struttura molecolare)
pepe q.b. (ottimo cardiotonico)
Vino bianco q.b. (60 ml circa corrisponde a ½ miniblocco di carboidrati; il vino rosso è un buon cardiotonico perchè ricco di polifenoli)

Preparazione:


Lasciate le fave in ammollo in acqua fredda per 12 ore, poi scolatele nel colapasta e mettetele in una casseruola.
Lavate le verdure e, unendole poi alle fave, copritele a filo con acqua fredda.

Portate a bollore a fuoco basso e lento per circa 40 minuti, fino a che non si esaurisce tutta l’acqua e i legumi con le verdure non si ammorbidiscano.

Salate e pepate e riducete poi tutto a purè omogeneo con un frullatore a immersione. Mettete il tutto in una pirofila bagnata con l’olio extravergine d’oliva.

Mentre cuociono le fave, portate ad ebollizione 3 litri d’acqua e buttate la catalogna lavata e spezzettata a dovere per 25 minuti circa.

Scolate la catalogna e buttatela in padella con 1 spicchio d’aglio per qualche minuto poi aggiungetela al purè di fave nella pirofila.

Riscaldate il forno a 220°C e mettete sopra il purè di fave e catalogna i filetti di triglia per 10 minuti. Togliete dal forno e servite immediatamente da dentro il recipiente della pirofila.

Consigli:

Il vino adatto per accompagnare questo piatto potrebbe essere un Cirò Rosato, un vino calabrese dal profumo intenso e dal gusto deciso. Buon Appetito mangiando in Zona!!

**Chi volesse rivolgere domande o chiedere consigli alla Biologa Nutrizionista utilizzi il format Contatto rapido, scrivendo nella finestra apposita la richiesta. La Dottoressa Lidia Mosca sarà lieta di rispondere**