Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Sagra del Porcino 2010: protagonista il Re del bosco il fungo Porcino a Castel del Rio (Bologna)


Sagra del Porcino 2010: protagonista il Re del bosco il fungo Porcino a Castel del Rio (Bologna)

Bologna, 19.08.2010, di Riccardo

 

Dal 20 al 22 e dal 28 al 29 agosto 2010 a Castel del Rio (Bologna) -

 

Sarà il fungo più pregiato per antonomasia, prodotto principe del proprio territorio, declinato in tutte le più golose variabili gastronomiche, il protagonista della Sagra del Porcino.

 

Nelle vicinanze del ponte Alidosi, sulle rive del fiume Santerno, un ricco stand gastronomico offrirà piatti tipici a base di porcini: insalate, tagliatelle, polenta al risotto, trifolati, alla boscaiola, fritti, in umido.

 

Gli stand apriranno il sabato alle ore 18 e la domenica alle ore 12. Tutte le sere vi sarà anche la musica; la sagra può essere inoltre un'occasione per visitare l'antico Palazzo Alidosi che ospita il Museo della Guerra - fra i più ricchi dell’Emilia Romagna per numero di reperti posseduti - e quello del castagno.


 

Poco distante, vi è il famoso ponte a schiena d'asino, un vero capolavoro di ingegneria civile, con un’unica arcata di 42 metri e una freccia di 19 metri proclamato monumento nazionale nel 1897.

 

Per festeggiare la venticinquesima edizione, la Pro Loco Alidosiana di Castel del Rio ha programmato un'anteprima della sagra la sera di venerdì 20 agosto con il taglio del nastro, alla presenza del Presidente regionale dell’Unpli (Unione Pro loco regionali). Solo per quella sera verrà proposto a tutti un menù fisso a 20 euro con primo, secondo contorno, acqua e vino.