Autunno Doc 2008 a Pavia – A Tavola con la Tradizione: oltre mezzo secolo di esperienza per una manifestazione in continua crescita.

Pavia, 31.07.2008, di eva



Dall’11 al 15 settembre 2008 a Pavia -

L’11 settembre soffierà su 56 candeline, ma i suoi anni non li dimostra affatto! O meglio li dimostra nell’esperienza e nella professionalità ma è estremamente giovane nello spirito e nelle iniziative.
Ritorna a Palazzo Esposizioni di Pavia dall’11 al 15 settembre “Autunno Doc a Pavia – A Tavola con la Tradizione” il tradizionale appuntamento dedicato all’enogastronomia ed all’artigianato tipico del territorio pavese e lombardo.

La manifestazione è organizzata da Paviamostre, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pavia, con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Pavia e il contributo di Banca Centropadana.

Ricchissimo anche quest’anno il calendario volto soprattutto a valorizzare il legame che unisce buon cibo, tradizioni territoriali e cultura attraverso la degustazione di prodotti tipici e momenti di approfondimento con ospiti illustri.

Dopo il taglio del nastro, giovedì 11 settembre si terrà il primo importante appuntamento “A cena con Paolo Massobrio dove l’illustre giornalista e massimo esperto italiano di enogastronomia introdurrà il pubblico alla 56a edizione di Autunno Doc a Pavia e alle eccellenze produttive locali presenti in mostra. Con l’occasione Massobrio presenterà in anteprima assoluta la sua ultima fatica letteraria: “Adesso. 366 giorni da vivere con gusto”, un grande libro-agenda che spazia tra gustose ricette, abbinamenti di...vini, bon ton ed economia domestica.




Il programma di Autunno Doc a Pavia prevede molteplici momenti dedicati alla degustazione che si articolano nelle “Serate dei risotti”, “Salumi e Formaggi”, “dolcezze pavesi” e “paste ripiene” oltre alle “Cene al ristorante”, solo su prenotazione, un appuntamento con i piatti della tradizione pavese e lombarda proposti da ristoratori selezionati; in abbinamento i vini di qualità dell’Oltrepò serviti e raccontati da sommelier professionisti a disposizione della clientela ai tavoli dell’accogliente sala-ristorante al 1 piano del Palazzo Esposizioni.

Altro importante momento quello con “Gustando…si impara: corso per “aspiranti assaggiatori” a cura della FISAR, Federazione Italiana Sommellier Albergatori e Ristoratori. Un corso gratuito (con iscrizione obbligatoria) in cinque incontri che attraverso i 5 sensi impareranno a degustare e ad amare i vini.

“Autunno Doc a Pavia” propone poi “FormagginCascina”: per la prima volta gli allevatori pavesi offrono al pubblico i loro prodotti come tome, formagelle e latte fresco, in un evento dedicato esclusivamente alle produzioni casearie. Con l’iniziativa si vogliono promuovere le produzioni di eccellenza, ma soprattutto dare visibilità ad una filiera che passa dall’allevamento, alla trasformazione ed alla vendita diretta del prodotto spesso abbinato all’attività dell’agriturismo.

Strettamente legato a “FormagginCascina”, “Pavialleva” , all’esterno di Palazzo Esposizioni, uno spazio dedicato agli animali d’allevamento (bovini da latte e da carne, ovini, conigli, suini) ed all’esposizione di cavalli da corsa; un’iniziativa che da sempre ottiene grande successo.

Riproposto anche quest’anno “Artigianarie Pavesi”, le eccellenze artigiane regionali in mostra. L’iniziativa è organizzata grazie al contributo previsto nella Convenzione Artigianato 2006-2010 – Accordo di Programma Regione/Sistema Camerale – Asse 5, concesso alle imprese artigiane per la partecipazione a manifestazioni fieristiche, il cui obiettivo è quello di mettere in risalto le produzioni di qualità del comparto artigiano territoriale e regionale accogliendo, in aree ben identificate all’interno del PalaExpo pavese, le migliori proposte artigiane in termini di materiali e prodotti.



Più di cinquant’anni e non li dimostra ma “Autunno Doc a Pavia” si è consolidata come un importante momento di incontro sia per il pubblico che per le realtà produttive locali, raggiungendo negli ultimi anni una media di 25.000 visitatori ed ospitando nei suoi padiglioni le migliori aziende vitivinicole, agricole, casearie, delle carni e dei salumi della Provincia di Pavia, pronte a offrire la degustazione dei loro prodotti, dal riso alle paste ripiene, dai salumi ai formaggi, dai dolci ai vini.

Sul sito www.autunnodocpavia.it è possibile registrarsi e ottenere lo sconto sul biglietto di ingresso (intero) alla manifestazione, l’ingresso sarà di € 2.50. Registratevi!
Informazioni: Paviamostre - Palazzo Esposizioni – P.le Europa 1 – 27100 Pavia. 0382/39.32.69-237. E-mail: paviamostre@pv.camcom.it


di eva