Dolci e non solo a Pietra Ligure

Savona, 11.09.2007, di Redazione 7




il 15 e 16 settembre 2007 a Pietra Ligure (SV) -


Sabato 15 e domenica 16 settembre a Pietra Ligure (SV) si terrà la manifestazione dedicata all’arte dolciaria organizzata dal Comune di Pietra Ligure in collaborazione con la Provincia di Savona, il patrocinio degli enti locali, la collaborazione dell’Associazione Pietrese Albergatori e i commercianti di Pietra Ligure.
Per due giornate Pietra Ligure sarà la "città del Dolce" della Riviera, attraverso l’esposizione e la vendita di prodotti dolciari liguri e nazionali, con interessanti eventi collaterali che incuriosiranno un pubblico di golosi appassionati.
Gli stand espositivi saranno dislocati tra Piazza Rosselli, Piazza Martiri della Libertà, Piazza San Nicolò, Piazza La Pietra e –novità 2007- Piazza Castellino.
Come dalla sua prima edizione è consuetudine che Dolcissima Pietra abbia un tema, sia per ciò che riguarda gli allestimenti sia per ciò che concerne la gara di arte dolciaria, nel 2007 tema della manifestazione sarà “l’Autunno” e tutti gli aspetti legati a Dolcissima Pietra richiameranno questa tematica.
Verranno esposti prodotti dolciari e vini da abbinare ai dolci presso Piazza S. Nicolò, Piazza Rosselli, Piazza Martiri della Libertà, Piazza La Pietra e Piazza Castellino. I colori degli stand saranno quelli dell’autunno, così come i colori delle decorazioni che allestiranno aree espositive. Gli espositori provengono da 12 regioni d’Italia: Sicilia, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Liguria, Sardegna, Puglia, Abruzzo, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Veneto. A Dolcissima Pietra si potranno trovare centinaia di dolci tipici provenienti da diverse regioni italiane - oltre agli immancabili dolci liguri quali: baci di Pietra Ligure, pandolce alla genovese, amaretti di Sassello, cioccolata, pan del pescatore, - ad esempio i PABASSINI e il Pan di Sapa (dolci della tradizione Sarda), cacao in polvere da piantagioni di diverse parti del mondo, la Pasta di Mandorle con i Croccanti , la torta di torrone di Cremona, il "Basin ‘d Vila" piemontese, composizioni artigianali di cioccolato, il cioccolato di Modica, cannoli siciliani, la torta Sacher, i Krumiri, aromi naturali, i liquori di nocciola e al marron glacè, la grappa di ciliegie, vini come il recioto veneto, il brachetto, la malvasia piacentina ed il moscato in abbinamento. E poi ancora cioccolato di ogni provenienza e forma, miele, zabaione, praline e confetti di Sulmona (presentati in diverse forme e confezioni artistiche).
La cerimonia di inaugurazione si terrà sabato 15 settembre alle ore 10.30. Al taglio del nastro saranno presenti: l’Assessore Regionale al Turismo Margherita Bozzano, il Presidente della Provincia Marco Bertolotto, l’Assessore Provinciale al Turismo Carlo Scrivano, il Presidente della Comunità Montana Pollupice Giuseppe Morro e, naturalmente, il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, organizzatore della manifestazione.
Nel primo pomeriggio di sabato 15 settembre, sempre in Piazza San Nicolò, alle ore 15.30 si terrà la dimostrazione dal titolo “Il packaging. Dimostrazione su come si realizzano pacchetti e confezioni originali” l’incontro sarà tenuto da Silvana Spitale nota vetrinista e confezionatrice di aziende italiane leader nel settore dolciario.
L’incontro con Silvana Spitale si ripeterà domenica 16 settembre alle ore 16.00
La Musica, fungerà da colonna sonora per tutte le fasi della manifestazione ed in ogni area del centro storico si potrà ascoltare musica Jazz. jazz.jpg
La tradizionale area dedicata a I Meeting della Dolcezza sarà allestita, in questa edizione, in una tensostruttura in Piazza Castellino.
Il programma della sala prevede un inizio dei lavori veramente particolare: il primo appuntamento, previsto per le ore 10.30 di sabato 15 settembre, sarà la degustazione guidata dal titolo “ChoKomeditazione multisensoriali” . Si tratterà di una degustazione al buio –nel vero senso della parola perché i partecipanti saranno bendati - di diverse varietà di cioccolata. Il laboratorio sarà curato dall’Azienda Maide di Rapallo, azienda specializzata in lavorazioni artistiche di cioccolata.
Sempre sabato alle ore 16.00 si terrà il laboratorio dal titolo “V.V.V. come: Vini Veneti di Vigna dello Stefano” si tratta di una degustazione guidata di vini veneti & c.. a cura dell’Azienda Agricola Le Albare di Montecchia di Crosara (VR)
Seguirà alle 17.00 il laboratorio “Passion Cocoa”, laboratorio e degustazione di cioccolato al latte a cura dell’Azienda Paolo Devoti di Rho (MI)
Il programma del sabato dell’area dedicata a I Meeting della Dolcezza vedrà l’ultimo appuntamento alle ore 21.00 con il laboratorio dal titolo “Liquori di frutta” guida alla degustazione di liquori a cura dell’Azienda Sangallo di Cogorno (GE).
La domenica mattina i laboratori riprenderanno alle ore 11.00 con l’appuntamento dedicato agli Amaretti di Sassello dal titolo “Amaretto di Sassello: un dolce famoso in tutto il mondo”. Degustazione a cura del Comune di Sassello. Nel pomeriggio alle 15.00 si terrà una degustazione molto particolare a cura di Elena Mulinelli docente dell’Associazione Nazionale Assaggiatori Miele, si tratterà di una degustazione guidata di mieli monovarietali.
Alle ore 17.00 si passerà alla degustazione di vino Brachetto a cura dell’Azienda Agricola Rolfo di Montà di (CN).
I laboratori di degustazione sono gratuiti, ma è necessaria la prenotazione telefonica (tel. +39 019 6898607) o via email (info@dolcissimapietra.org). I posti sono limitati, pertanto le iscrizioni vengono accettate in ordine cronologico fino ad esaurimento posti.
In Piazza La Pietra nelle due giornate di manifestazione la F.I.C. Federazione Italiana Cuochi della Provincia di Savona organizzerà corsi sulla preparazione dei dolci e la creazione di piéce artistiche. Nello stand si alterneranno gli chef iscritti all’Associazione.
Dopo il successo delle precedenti edizioni della Gara di Arte Dolciaria “Dolcissima Pietra”, verrà riproposto domenica 16 settembre questo simpatico evento collaterale all’esposizione.
Ci saranno due sezioni, una dedicata al mondo delle torte ed una alle pièce artistiche e potranno partecipare alle due competizioni soltanto professionisti (pasticceri, panettieri, cuochi, ecc.) in rappresentanza dei loro laboratori, ristoranti e alberghi.
Il tema dell’edizione 2007 della gara sarà “l’Autunno” quindi il dolce preparato dovrà essere legato a questo tema.
In Piazza Rosselli, nelle due giornate di manifestazione l’Associazione Panificatori, Pasticceri e Affini della Provincia di Savona organizzerà laboratori sulla preparazione del Pandolce Genovese ed altri dolci di pasticceria secca della tradizione ligure.
Presso un’area allestita ad hoc in Piazza Rosselli,infine, durante le due giornate di manifestazione verranno organizzati “dolci momenti” dedicati ai più piccoli. Si tratterà naturalmente di un’animazione dove il leit motiv saranno i dolci ed il cioccolato. I bambini potranno partecipare gratuitamente alle attività proposte dagli animatori.


sto caricando la mappa...