Alla scoperta dei prodotti agrigentini

Italia, 05.08.2007, di Maricetta


Si è tenuta il 10 luglio ’07, a Bologna nella splendida cornice di “Villa Leona”, la Cena di Gala per la presentazione dei prodotti enogastronomici agrigentini. A fare gli onori di casa il Presidente del Comitato Europeo di Turismo e Gastronomia Franco Mioni, da sempre attento ai buoni prodotti nonché promotore di quelli agrigentini. Hanno presentato la Sicilia, la Provincia di Agrigento ed i loro prodotti il Funzionario Giuseppe Nobile e il Vice Presidente Alfredo Mulè, della Camera di Commercio di Agrigento, i quali hanno ribadito (si tratta, infatti, della terza settimana promozionale dei prodotti agricoli siciliani a Bologna) l’importanza della collaborazione con il mercato ortofrutticolo di Bologna (uno dei più grandi d’Europa), che ha permesso di instaurare nuovi rapporti commerciali. “Anche la promozione delle arance di Ribera nelle scuole, durante la prima settimana promozionale dei prodotti siciliani a Bologna, svoltasi dal 18 al 22 dicembre 2006 – ha affermato Nobile – ha dato dei buoni risultati in tal senso”. “L’obiettivo è anche questa volta quello di far conoscere i prodotti tipici (come il melone d’inverno) e assolutamente naturali di questa nostra terra baciata dal sole”, ha detto Franco Guarasci, dell’Assessorato Regionale Agricoltura.
“Solaria”, per esempio, è una società del comune di Menfi formata da giovani imprenditori agricoli, il cui motto è fare agricoltura tradizionale, ovvero con “passione naturale” e ogni coltura prodotta e commercializzata da questa azienda viene fornita di una sorta di “Carta d’identità”, che consente di ripercorrerne tutte le fasi produttive per una completa tutela del consumatore.
nero_avola_provvidenza.jpgDa non dimenticare l’olio extra vergine d’oliva, prodotto dall’Azienda Agricola “Pilato Serena” del comune di Grotte e l’ottima qualità del Nero d’Avola dell’Azienda vitivinicola Provvidenza Antonio, un vino dal colore rosso rubino intenso prodotto nel territorio di Grotte e Racalmuto, come afferma Paolo Pilato, Assessore Comunale.
La deliziosa cena-degustazione ha confermato tutte le aspettative del selezionato pubblico, dei giornalisti e degli operatori economici presenti: è stato, infatti, un vero e proprio trionfo di sapori enogastronomici, grazie anche alla straordinaria abilità dello chef Pasquale Vinci di Ribera.