Il mare a Torino

Torino, 09.07.2007, di Fosca Maurizzi



Buona cena da Antonio Follari!

Questa volta, in compagnia di 3 amici e con la prospettiva di mangiare dell'ottimo pesce a Torino , affrontiamo l'Antica Cantina Mare Nostrum.
Promettente l'entrata, ancor di più l'interno, stile vecchia osteria ma di livello aristocratico. Bello l'ambiente e lo stile complessivo del ristorante diviso su tre sale distinte.
Ci accoglie Claudia che poi passa la mano a Federica per elencarci le vere delizie della casa.

Mi soffermo sulla tartara di tonno crudo nostrano, mai mangiata a questi livelli...sarde ripiene alla siciliana, granchietti da muta, alici marinate, fritto di paranza, involtini di gamberi e zucchine e polpetti affogati.
Caratteristica comune ad altri due ristoranti, "punto di riferimento" della tavola affrontata con passione, è il menù praticamente variabile su base giornaliera, e dipendente dal pescato del giorno, della mercanzia disponibile e scrupolosamente selezionata dallo chef e dai due soci titolari
di mare nostrum.
Dopo il viaggio culinario degli antipasti, si avvicina il gigante buono, uno dei camerieri deputato alla spiegazione dei primi piatti, quattro in tutto, a base di pasta secca artigianale, più le zuppe.
Ci elenca doviziosamente ogni creatura e ne descrive la preparazione in cucina...la fame aumenta a dismisura...
Se fossi in voi, noi lo abbiamo fatto, gustatevi dei mini assaggi di tutto, sono tutte opere d'arte.
Colpisce la freschezza delle realizzazioni e delle combine culinarie, accostamenti e profumi.
Vorrei essere più didascalico ma penso che solo il prendere appunti durante la cena mi avrebbe fatto perdere parte della magia della cena, qui si cena solamente, e mai di domenica.
Tra i secondi provate assolutamente il tonno grigliato e la frittura di paranza.
I dolci sono fatti in casa; latte cotto, una sorta di panna cotta più leggera e il tortino al cioccolato con l'interno morbido sono la nova pietra di paragone.
Devo dirvi la verità, io mi sono letteralmente innamorato di questo posticino in centro a Torino, che molti hanno scoperto come città turistica solo in occasione delle olimpiadi invernali dello scorso anno, ma vi garantisco merita tutta la nostra attenzione di turisti attenti ed esigenti.
I piatti per finire, sono tutti connotati con aromi e profumi del nostro meridione e del mediterraneo in genere e la passione delle realizzazioni traspare in ogni singola descrizione delle pietanze.
Menzione d'onore per la cortesia di Federica che ci ha accudito dalle 21:00 alle soglie della mezzanotte.
Ottimi i vini, ben consigliati e a temperatura ideale, anche quelli da dessert.
Conto intorno ai 50, dipende dai vini, ma non ci allontaniamo molto.
Nota: M. Pescatore, non è come farebbe supporre il menù, Martin Pescatore, ma semplicemente Matteo Pescatore!
Antica Cantina Mare Nostrum - via M. Pescatore, 16 - Torino - Tel. +39 0118394543 - solo la sera, mai la domenica.