Warning: include(/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: include(): Failed opening '/home/mondodel/public_html/pages/public/contatti.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php:/home/mondodel/PEAR/PEAR:/home/mondodel/PEAR/DB:/home/mondodel/PEAR/Pager') in /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php on line 378

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mondodel/public_html/pages/public/gui/post.php:378) in /home/mondodel/public_html/index.php on line 193
Ricette per la tinca


Ricette per la tinca

Italia, 20.05.2007, di Roberto



Ricette (dosi per 4 persone) fornite dal comune di Poirino

Tinca in umido
Ingredienti:
1 tinca da 1,5 kg, 1/2 bicchiere vino rosso, farina, 2 cucchiai polpa di pomodoro o pelati, olio, sale pepe.
Preparazione:
Tagliate la tinca a grossi tranci, infarinateli e poi fateli rosolare in olio scaldato per cinque minuti abbondanti. Aggiungete il vino rosso e lasciatelo consumare, quindi unite due cucchiaiate di polpa di pomodoro, o di pelati passati, e regolate di sale e pepe. Cuocete per circa 30 minuti.

Tinche allo zenzero
Ingredienti:
4 tinche di circa 300 gr, olio, 2 cucchiai zenzero, 1 cucchiaio erba cipollína.
Preparazione:
Si prendono 4 tinche del peso di circa 300 grammi l'una, si squamano, si eliminano le interiora, si lavano, si cuociono in acqua salata, si dispongono su un piatto di portata, si aprono e si delíscano. Si condiscono con olio extravergine d'oliva, si cospargono con due cucchiai dl zenzero fresco tagliato a lamelle sottilissime e con un cucchiaio d’erba cipollina finemente tritata.

Tinca in umido con piselli
Ingredienti:
1 tinca da 1,5 kg, 3 acciughe, 800 gr. piselli, 1 bicchiere vino bianco, polpa di pomodoro, 1 cipollina fresca, aglio, prezzemolo, olio, sale, pepe.
Preparazione:
In una padella tritate le acciughe assieme all'aglio, al prezzemolo ed alla cipollina. Fate soffriggere il tutto per pochi minuti in qualche cucchiaiata d'olio. Aggiungete la tinca, regolate di sale e pepe, lasciatela insaporire e cuocere un po', poi bagnatela col vino bianco e, quando è evaporato, mettete un po' di polpa di pomodoro fresco, o dei pelati. Lasciate sobbollire, coperto, e stufare per una decina di minuti. Unite infine i piselli freschi e teneri e completate lentamente la cottura per un quarto d'ora.

Tinche ripiene
Ingredienti:
4 tinche da porzione, 1 uovo, 2 cucchiai pangrattato, 1 spicchio aglio, 3 ciuffi di prezzemolo tritati, 2 cucchiai parmigiano grattugiato, 100 gr. lardo a fettine o pancetta grassa, alloro, salvia, olio, sale, pepe.
Preparazione:
Pulite le tinche e, per quanto possibile e senza romperle, cercate di togliere anche la spina centrale. In una terrina unite il pangrattato ed il parmigiano, prezzemolo e aglio, salate e pepate, farcite le tinche e richiudetele cucendo con filo bianco. In una teglia da forno, foderata con carta apposita, fate uno strato di fettine di lardo o pancetta, mettetevi sopra qualche foglia d’alloro e salvia, le tinche, di nuovo alloro e salvia, coprite con altre fettine di pancetta, alloro e salvia. Coprite ancora con carta d'alluminio e ponete in forno preriscaldato a 200°. Dopo mezz'ora togliete la carta d'argento e cuocete per altri venti minuti circa. Servite bollenti.

Tinche al tegame
Ingredienti:
4 tinche di circa 300 gr, 5 pomodori, 4 cucchíai foglie di finocchio selvatico, 1 cipolla, brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco.
Preparazione:
Si prendono le tinche, si squamano, si eliminano le interiora, si lavano e si tagliano a pezzetti. Poi si pongono in pirofila su un fondo, preparato con una cipolla tagliata a fettine, 4 cucchiai di foglie di finocchio selvatico tritato, 5 pomodori spellati privati dei semi e ridotti a pezzetti, 1 mestolo di brodo vegetale, mezzo bicchiere di vino bianco. Si copre la pirofila e si passa al forno già caldo a 180° C per 25 minuti.

Tinche al cartoccio
Ingredienti:
4 tinche di circa 300 gr, maggiorana, sale, pepe.
Preparazione:
Una volta squamate, pulite e lavate, si asciugano le tinche e si pongono ciascuna su un foglio d’alluminio su cui vi sono foglie fresche di maggiorana. Si aggiustano di sale e di pepe e si fanno i cartocci, si passano al forno già caldo a 180 ° C per 20 minuti, girandoli a metà cottura. Si condiscono nel piatto con olio extravergine d'oliva e si spruzzano leggermente con prezzemolo tritato.

Tinca in carpione
Ingredienti:
4 tinche da porzione, farina olio. Per la marinata: 1 cipolla, 1/2 spicchio aglio, prezzemolo, salva, rosmarino, carota, 2 cucchiai olio, aceto, sale, pepe.
Preparazione:
Pulite le tinche, infarinatele e friggetele nell'olio per circa 10 minuti. Preparate la marinata: tritate una grossa cipolla insieme a mezzo spicchio d'aglio e agli odori. Mette a soffriggere il tutto con due cucchiaiate d'olio, aggiungete sale pepe e l'aceto, lasciando levare il bollore. Coprite le tinche con la marinata caldissima e lasciatele insaporire per 6-7 ore.

Tinche in gelatina
Ingredienti:
2 grosse tinche, aceto, cipolla, carota, sedano, aglio, sale, pepe in grani.
Preparazione:
Mettete a cuocere le tinche in una pentola con metà acqua e metà aceto bianco. Aggiungete un po' di sedano, una carotina ed una piccola cipolla, due spicchi d'aglio, sale e pepe in grani. Lasciate cuocere lentamente il pesce, per un buon quarto d'ora dall'ebollizione. Raffreddatelo successivamente nel liquido di cottura, sgocciolate delicatamente le tinche dal loro brodo ed apritele con un coltellino per ricavarne quattro filetti, che metterete su un piatto un po' fondo. Fate ridurre il brodo del pesce al fuoco, passatelo attraverso un colino e versatelo sui filetti di tinca. Lasciate in frigorifero per qualche ora e servite.

Tinche al succo d'uva
Ingredienti:
4 tinche non troppo grosse, 60 gr burro o margarina, 2 cucchiai aceto d'uva bianca, 1 cipolla media, 1 dito succo d'uva, farina, chicchi d'uva bianca, salvia, sale, pepe.
Preparazione:
Pulite le tinche ed infarinatele con cura. In un tegame fate scaldare il burro, sistematevi le tinche e fatele dorare su ambo i lati. Aggiustatele di sale e pepe, sgocciolatele e sistematele in una pirofila da forno. Affettate la cipolla e rosolate le fettine nel fondo di cottura delle tinche insieme alla salvia, facendo attenzione che non prendano troppo colore. Unite l'aceto ed il succo d'uva, lasciate insaporire il tutto per qualche minuto e versate la salsina preparata sopra le tinche. Per concludere, distribuite sulla superficie alcuni chicchi d'uva bianca, passate tutto in forno ad insaporire per dieci minuti circa e poi servite ben caldo.